Acquistare un immobile in Italia

L'idea di gustare la cucina italiana ogni giorno vi intriga? Siete amanti dell'arte e della storia antica? Allora l'Italia, con tutte le sue città ben conservate, è il luogo ideale per voi. La sua capitale, Roma, sede del Vaticano, non è l'unica città a distinguersi per la sua architettura e la sua arte. Basti ricordare altre prospere città italiane come Firenze, Venezia e Milano. Le sue costiere, come quella amalfitana o come la Costa Smeralda in Sardegna, rappresentano destinazioni magnifiche per gli amanti del Mar Mediterraneo. Vale senz'altro la pena investire nel fiorente mercato immobiliare italiano. Le seguenti linee guida vi forniranno alcuni consigli su come investirvici.

Acquistare un immobile in Italia da straniero

Gli acquirenti europei (compreso il Regno Unito) possono acquistare un immobile e vivere in Italia senza restrizioni. Anche gli acquirenti extracomunitari possono acquistare un immobile in Italia, ma la durata del loro periodo di soggiorno e la loro possibilità di lavorare potrebbero essere limitate. Gli investitori stranieri devono essere in possesso di un codice fiscale italiano. 


La professione degli agenti immobiliari in Italia 

L'attività immobiliare italiana è caratterizzata da un rigido codice deontologico che gli agenti immobiliari, i venditori e gli acquirenti sono tenuti a rispettare. La professionalità degli agenti immobiliari italiani è garantita dalla legge. Ciascuno di loro deve infatti superare un esame ed effettuare la registrazione presso la Camera di Commercio locale. Il loro compito primario è quello di individuare il venditore più adatto agli interessi dell'acquirente. Non è invece responsabilità dell'agente immobiliare svolgere una due diligence sull'immobile. Gli agenti sono soltanto tenuti a informare gli acquirenti su eventuali difetti o vizi di cui sono a conoscenza. L'acquirente dovrebbe comunque incaricare un proprio ispettore e degli esperti per verificare il diritto di proprietà, i difetti di costruzione ecc.


Come acquistare un immobile in Italia  

Proposta d’acquisto

Il primo passo nel processo di compravendita è una proposta d’acquisto formale presentata per iscritto. Talvolta, a titolo di garanzia, può essere richiesto un assegno bancario che l'agente immobiliare può conservare come deposito. È importante tenere presente che, in conformità con la legge italiana, un'offerta accettata diventa un contratto giuridicamente vincolante. 


Compromesso 

Una volta che l'acquirente e il venditore raggiungono un accordo circa le condizioni di vendita, vengono scambiati i contratti. Queste condizioni sono conosciute come compromesso. Il compromesso vincola tutte le parti coinvolte e richiede, normalmente, il versamento di una percentuale pari al 10% del prezzo d’acquisto come deposito. A questo punto il diritto di proprietà non è ancora stato trasferito. Mentre il venditore prepara tutti i documenti relativi all‘immobile, l'acquirente si procura i fondi necessari per l'acquisto. Nel caso in cui il venditore non intenda fornire alcuna garanzia al momento del compromesso, l'acquirente può recedere dall'accordo con il diritto di ricevere il deposito o persino una somma più elevata come penale. Se invece fosse l'acquirente a decidere di recedere dall'accordo, qualunque siano le motivazioni, il venditore non ha l'obbligo di restituire il deposito.


Rogito Notarile 

L'ultimo passo della procedura d'acquisto è il trasferimento del diritto di proprietà. A tal fine il notaio redige il contratto finale che viene sottoscritto da tutte le parti coinvolte. Il notaio in Italia è imparziale e non rappresenta nessuna delle parti coinvolte. Una volta effettuato il Rogito Notarile il notaio presenta il trasferimento del diritto di proprietà all'Ufficio del Registro. 


Imposte sugli immobili in Italia  

L'Imposta Municipale Unica è un'imposta sugli immobili basata sulla rendita catastale degli stessi e viene riscossa dalle autorità locali due volte all'anno. I proprietari di beni immobili residenti in Italia sono soggetti all'imposta sul reddito calcolata sulla base del supposto reddito di locazione dell'immobile generato nell'anno corrente. Chi non è residente è tenuto a pagare questa imposta soltanto se il reddito supera una certa soglia. Dal momento che questi dati possono variare a seconda della regolamentazione regionale, vi consigliamo di rivolgervi al vostro commercialista locale. 


Come ottenere un mutuo in Italia  

Gli stranieri possono ottenere un mutuo in Italia. In genere viene richiesto un deposito pari al 20–30% del valore dell‘immobile. Inoltre è necessario che venga fornito, attraverso un avvocato, un giustificativo di reddito e un documento d'identità al fine di ottenere un mutuo italiano. Vi consigliamo di rivolgervi al vostro istituto finanziario locale per ricevere maggiori informazioni.  


Prezzi immobiliari in Italia e consigli aggiuntivi  

Considerando che la legge italiana è molto complessa vi consigliamo di rivolgervi ad un avvocato che possa assistervi durante la procedura. Inoltre, bisogna tenere presente che l'Italia dispone di norme urbanistiche molto rigide. Per questo motivo, nel caso aveste intenzione di effettuare lavori di restauro sull'immobile acquistato, dovrete calcolare una tempistica di circa un anno per ricevere l'autorizzazione. Inoltre, è richiesto il coinvolgimento di un esperto sin da subito. 

Hamburg - Bildschirmfoto 2017-11-10 um 15.49.36.png
Logo Residential.jpg

Team Regional Office Italy

Via Dante, 16, I-20121 Milano
Tel.
+39 02 58 49 961
 

Contattaci

Engel & Völkers Residential GmbH

Stadthausbrücke 5 | 20355 Hamburg
Deutschland

Engel & Völkers Residential GmbH

Stadthausbrücke 5 | 20355 Hamburg
Deutschland
Tel.
+4940361310

Our Shops in Italy

Market Report Roma Milano

Market Report Northern Italian Lakes


Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)