Engel & Völkers Private Office > Blog > Materiali storici

Materiali storici

Tegole antiche, finestre e imposte in stile classico, vecchie assi per pavimenti e tanto altro ancora: i materiali storici sono ideali anche in quelle case moderne che puntano a ricreare un’atmosfera vintage. Quando i committenti scelgono di integrare materiali storici o singoli elementi del passato nel proprio progetto edilizio, non considerano soltanto ragioni di tipo ambientale. Molti di questi materiali infatti risalgono a prima degli anni ‘40 e hanno nel frattempo acquisito anche un valore culturale, poiché di fatto simbolo dell’architettura e dell’artigianalità di epoche ormai passate. Anche il reimpiego di materiali antichi aiuta dunque a conservare una parte di questa storia architettonica, evitando che risorse così importanti vadano irrimediabilmente perse.

 Hamburg
- Materiali storici ed esclusivi riportano in auge lo charme del passato. Lasciatevi conquistare dal fascino retrò dei vecchi tempi!

Risanamento di edifici storici urbani

Materiali storici e singoli elementi sono riutilizzati anche per il risanamento di antichi edifici. Nel quadro generale di un edificio antico, i materiali moderni sono infatti percepiti come una sorta di corpo estraneo e dunque come un elemento stilistico fuori luogo e decisamente di rottura. I rivestimenti antichi sono impiegati soprattutto per porte e maniglie. A queste, si aggiungono eleganti pavimenti in pietra o antiche pareti in mattoni, che ben si integrano con gli elementi esistenti senza turbare l’atmosfera complessiva. In questo modo gli immobili antichi vengono maggiormente valorizzati acquisendo un aspetto decisamente più autentico, che mette in risalto il loro fascino naturale.

Cresce l’interesse per i materiali storici di epoche passate

Anche le classiche case a graticcio e altri edifici classificati come di interesse storico godono dei vantaggi del riutilizzo di questi materiali. Per fare un esempio, i mattoni antichi provenienti da case dismesse o demolite, particolarmente duraturi e ben isolanti, si possono oggi acquistare, ripulire e riutilizzare.  La variante più economica sono i mattoni nuovi realizzati sullo stile dei laterizi storici e per i quali vi è indubbiamente sempre maggior richiesta. I materiali antichi sono infatti disponibili soltanto in misura limitata e rientrano dunque tra i pezzi più rari e unici presenti sul mercato edilizio.

Chi desideri integrare nel proprio immobile, di antica o nuova costruzione, piastrelle in ceramica e non in cemento, troverà perciò svariati trend a sua disposizione. Ma con un po’ di fortuna, è possibile reperire anche piastrelle realizzate esclusivamente in cemento, acqua e colore, magari con motivi unici e inediti. La ricostruzione di queste antiche piastrelle è non di rado molto costosa, tuttavia il valore storico dei materiali resta inestimabile.

La domanda di mattoni in cotto, forni in ghisa, scalinate antiche e altri materiali storici cresce pertanto a ritmo sostenuto. Lo stile retrò, vintage o shabby chic non si limita soltanto a comò o cassettiere del periodo preindustriale, per quanto anche in questo caso si riscontrino alcuni innegabili parallelismi. L’offerta è infatti di gran lunga minore rispetto alla domanda e ciò porta inevitabilmente a creare elementi moderni sulla scorta di quelli antichi.

Anche Christoph Freudenberger, fondatore e presidente dell’Associazione tedesca dei materiali storici, sottolinea la crescita dell’interesse e della domanda verso questo tipo di materiali.

Costruire con materiali storici: il sapiente connubio tra autenticità e stile di vita moderno

Se l’antico e il nuovo vengono mescolati in modo armonico, l’atmosfera abitativa che ne deriva è davvero unica. Anche i nuovi edifici possono dunque essere valorizzati sotto il profilo estetico, mediante l’impiego di vecchie finestre industriali, scalinate antiche o forni in ghisa.

Ma non tutto ciò che proviene dalle opere di demolizione può essere immediatamente riutilizzato. Per alcuni materiali come i listelli o le assi in legno, è infatti necessario verificare l’eventuale presenza di sostanze nocive. Alcuni di questi potrebbero aver già subito gli effetti del tempo; spesso dunque può accadere che assi in legno o pavimenti in pietra non possano più essere utilizzati a causa di danni eccessivi. I materiali autentici e storici non sono prodotti di base presenti in grandi quantitativi, bensì risorse limitate e autentiche rarità.

Contattaci ora
Engel & Völkers
Private Office
  • Vancouverstraße 2a
    20457 Hamburg
    Deutschland
  • Fax: +49 40 36 13 15 105

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.

Ci segua sui Social Media