Engel & Völkers Licenziatario Madrid > Blog > L’importanza della posizione di un immobile

L’importanza della posizione di un immobile

La posizione di un immobile è di grande importanza per acquirenti, investitori e venditori, in quanto rappresenta uno dei fattori decisivi alla valutazione e determinazione del prezzo di una proprietà. Il temine “immobile” deriva dal latino immobilis, che significa letteralmente “statico”. Un immobile dunque è un bene statico e indica essenzialmente un terreno o una costruzione. Nel linguaggio comune tuttavia, si è diffuso l’uso del termine per indicare terreni edificati o anche solo il singolo edificio.

In caso di valutazione di un immobile, la posizione ha naturalmente un’influenza decisiva.Il prezzo complessivo di una proprietà risulta infatti dal valore dell’abitazione, sommato al prezzo del terreno. La posizione di una proprietà è l’unico fattore immutabile in questo calcolo e pertanto di maggiore importanza. Tutti gli aspetti relativi all’edificio, come ad esempio la struttura edilizia, le dimensioni e le condizioni, si possono infatti tranquillamente modificare. Pertanto, nella determinazione del prezzo, può accadere che un terreno situato in un’ottima posizione rivesta un ruolo più rilevante dell’immobile stesso. D’altra parte, il prezzo complessivo di una proprietà in una posizione meno appetibile può essere definito molto più dall’edificio o dall’abitazione che dal terreno in sé.

 Madrid
- Commerciale o privato: in un immobile, la posizione è decisiva per determinare il suo valore e per il vostro benessere. Scoprite tutto nel nostro articolo!

Microposizione, macroposizione e categorie correlate

I consulenti immobiliari esperti distinguono tra microposizione di un immobile, che comprende gli aspetti immediatamente circostanti della zona, e macroposizione, che invece fa riferimento a un’area più ampia come il quartiere o la regione. Per le compravendite immobiliari all’interno di un condominio o un complesso di appartamenti, si utilizza solitamente una classificazione di micro e macroposizione in base a quattro criteri: si parte da una posizione “ottima” fino a una posizione cosiddetta “semplice”, passando per posizione buona e media. Anche per gli immobili commerciali esistono delle sottocategorie. La posizione migliore è indicata dalla sigla 1A, cui fanno seguito 1B, 2A e 2B. Esistono inoltre immobili in posizione C e D.

La posizione fa la differenza anche in caso di investimento

Per gli immobili situati nelle posizioni buone e ottime, il valore resta pressoché invariato e, nella migliore delle ipotesi, aumenta. Tali immobili risultano dunque decisamente più costosi. Gli investitori possono perciò valutare con interesse anche le località meno appetibili, poiché il prezzo d’acquisto sarà minore ma, specie nella prima fase, la proprietà potrà generare rendite più elevate derivanti ad esempio da una locazione. Un potenziale di crescita del valore è tuttavia da escludere.

L’importanza della posizione per un acquisto privato

Se vi state trasferendo e avete già le informazioni sulla macroposizione, prima di finalizzare l’acquisto è consigliabile analizzare con attenzione la microposizione. Pensate a quali sono gli aspetti fondamentali per la vostra vita quotidiana. Vi immaginate in un’area urbana, moderna e variegata con negozi e servizi a portata di mano, o piuttosto in una zona periferica e poco trafficata? Oppure addirittura in campagna, immersi nella natura? Quale importanza rivestono per voi la distanza dal luogo di lavoro, i collegamenti pubblici o l’accesso alle principali arterie stradali?

Valutazione dell’immobile ora e in futuro

L’investimento immobiliare è un progetto decisamente a lungo termine; ecco perché, nella ricerca del luogo migliore dove trasferire la propria dimora, l’importanza della posizione andrà valutata non solo alla luce del momento presente, ma anche con lungimiranza per gli anni futuri. In questi casi, si consiglia di raccogliere quante più informazioni possibili da fonti diverse. Date un’occhiata ad esempio ai piani edilizi dell’ufficio urbanistico locale. Se la pubblica amministrazione lavora in modo efficace e intelligente, è molto probabile che riuscirete a trovare tutto online. Chiedetevi ad esempio se non vi siano progetti già approvati nelle vicinanze. Non dimenticate inoltre di valutare il livello dei prezzi di locazione e il valore indicativo del suolo. Quest’ultimo aspetto infatti è fondamentale per la determinazione del prezzo di vendita del terreno in un’area specifica e viene pertanto regolarmente ricalcolato. In questo modo, potrete farvi un’idea del potenziale di crescita futuro.



Contattaci ora
Engel & Völkers
Licenziatario Madrid

Seguici sui Social Media