Cinque consigli per realizzare un home theatre nella vostra casa

“Mi piace restare a casa e fare cinema nella mia testa”, ha detto una volta ai media il celebre calciatore francese Eric Cantona. Non avendo la stessa fervida immaginazione del “re”, ci accontentiamo di un home theatre , che porti un po’ di magia e di divertimento nelle nostre case.

Un cinema personale non solo offre un superbo spazio di intrattenimento, ma aumenta il valore della proprietà agli occhi di potenziali acquirenti o affittuari. Non tutti gli home theatre sono simili tuttavia. Ecco dunque i nostri consigli per realizzare la sala perfetta.

Cinque consigli per realizzare un home theatre1. Oscurate le finestre

Più scura è la stanza, migliore sarà l’immagine. Se la luce penetra facilmente, infatti, potrà rovinare la qualità delle immagini, soprattutto durante la giornata. Tende oscuranti possono fornire un valido aiuto in questo senso, meglio ancora tuttavia, se state pensando a uno spazio da dedicare all’home theatre, sarebbe impedire del tutto alla luce di filtrare dalle finestre.

2. Scegliete il proiettore perfetto

Per la vostra sala, optate per un proiettore di prima qualità. Una sala già scura non richiede un dispositivo oltre i 1.000 lumen. L’unica questione resta dunque la risoluzione. Oggi, i film sono ormai tutti girati in una risoluzione talmente elevata, che 720p è il minimo sindacale per un home theatre.

I veri cinefili e gli amanti dello sport opteranno sicuramente per qualcosa di più. Un proiettore 4K non solo garantisce un’eccellente qualità dell’immagine, ma è un ottimo investimento per il futuro. Lo standard odierno è 1080p, ma nel mondo AV la tecnologia fa davvero passi da gigante.

3. Wireless e dolby sorround.

Un sistema di dolby sorround è assolutamente necessario per un home theatre. La questione non è dunque se farlo, ma come. La qualità dei sistemi audio moderni è generalmente alta, quindi potete scegliere anche basandovi sull’aspetto estetico.

Assicuratevi comunque, che tutti i cavi siano perfettamente invisibili. Se state pensando di realizzare da zero uno spazio dedicato, potete persino decidere di nasconderli all’interno delle pareti. In alternativa, vale la pena scegliere un sistema wireless che non crei alcun disordine nel vostro spazio.

4. Le poltrone giuste

Il tocco finale di un qualsiasi home theatre sono naturalmente le poltrone. Lounge chair e divani sono ottime soluzioni multifunzione, realizzate per socializzare e rilassarsi, ma le poltroncine del cinema sono sicuramente più adatte.

Misurate le dimensioni della camera prima di acquistare qualsiasi oggetto, in modo da assicurarvi che le sedie si adattino perfettamente allo spazio e non ostacolino la vista dello schermo ai vostri ospiti.

5. Rinfresco

Nessuna esperienza cinematografica è completa senza un’ampia scelta di snack e bevande. Piuttosto che portare il cibo dalla cucina, cercate di sistemare tutto ciò che potete all’interno della stanza. A seconda dello spazio disponibile, potete scegliere se acquistare un mini frigo o installare un bar completamente accessoriato.

Engel & Völkers è leader nel mercato industriale del lusso e sa perfettamente come trasformare un soggiorno in uno spazio straordinario. Visitate il nostro sito E&V per maggiori informazioni su come rendere la vostra casa un luogo davvero speciale.

Engel & Völkers

Paris
24 bis rue de Berri
75008 Paris
Francia
Tel.
+33 1 45 64 30 30

Vai allo shop



Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)