Consigli per nuovi proprietari

Pochi avvenimenti sono così importanti ed elettrizzanti nella vita come trasferirsi nella propria prima casa di proprietà. Se in passato avete vissuto in affitto, probabilmente non vedrete l’ora di decidere, liberamente e senza le limitazioni imposte da un locatore, di quale colore dipingere le pareti, come sistemare il giardino e persino quali animali domestici avere in casa. Tuttavia più libertà significa anche più responsabilità. Se siete ufficialmente entrati nella categoria dei nuovi proprietari, ecco dunque gli aspetti principali da tenere a mente.

Consigli per nuovi proprietariPulire le grondaie

Consiglio scontato, forse; per gli affittuari, tuttavia, questo elemento non riveste grande importanza come per i proprietari. Le grondaie ostruite possono provocare danni di tipo idrico o cattivi odori come pure creare la generale impressione di una proprietà malmessa. Assicuratevi, dunque, che all’interno delle grondaie non vi siano foglie, sporcizia o detriti. Di regola, è opportuno eseguire un controllo approfondito circa quattro volte l’anno, che aumentano in caso di maltempo o stagione particolarmente umida.

Controllare le canne fumarie

Se avete avuto la fortuna di acquistare una proprietà con caminetti a fuoco aperto, questi ultimi necessiteranno certamente di un’approfondita manutenzione prima dell’uso. Si consiglia in questi casi di rivolgersi a uno spazzacamino professionale, che sarà in grado di pulire e controllare camini e canne fumarie prima dell’arrivo dell’inverno. Se invece il vostro caminetto ha esclusivamente una funzione decorativa, potete anche lasciarlo così com’è, ricordandovi tuttavia di pulirlo se cambiate idea e decidete di usarlo.

Proteggere le tubature dalle intemperie invernali

Allagamento e scoppio di tubature provocano ben più di un semplice mal di testa. I costi connessi, infatti, potrebbero rivelarsi molto più alti del previsto. Prima che arrivi l’inverno, perciò, eseguite un controllo approfondito di tutte le tubature. Per prima cosa, verificate che i tubi siano isolati a sufficienza, specie nei punti in cui arrivano in superficie o passano attraverso un’area non riscaldata. Le tubature si possono facilmente isolare con nastro o schiuma, ma rivolgetevi tranquillamente a un professionista se non siete certi di come fare.

Controllare gli spazi comuni

Se vi siete trasferiti in una proprietà con spazi comuni, è giusto che anche voi contribuiate alla loro manutenzione. Certo, non è sempre chiaro chi sia responsabile, ad esempio, del verde o dello spazio compreso tra i vari vialetti d’accesso, quindi cercate di scoprirlo quanto prima. I viali o le strade di passaggio possono essere ugualmente problematici: chiedete dunque ai vostri vicini chi se ne occupa normalmente.

Prendersi cura del verde

Se avete appena acquistato una proprietà con un po’ di terreno, non importa se piccolo o grande, fate un inventario di ciò che avete a disposizione e di quanto lavoro vi servirà per mantenerlo. Non tutti abbiamo il pollice verde, perciò è importante verificare regolarmente lo stato dei vostri alberi, soprattutto in caso di intemperie o forti temporali. Gli alberi hanno bisogno di attenzione e, se non tenuti in modo corretto, possono provocare danni pesanti alla vostra proprietà e agli edifici esterni.

Da Engel & Völkers,​ i nostri esperti saranno in grado di assistervi per ogni dettaglio relativo all’acquisto della vostra prima casa. Se siete interessati a diventare proprietari, rivolgetevi all’ufficio E&V più vicino a voi, che vi aiuterà in tutte le fasi del vostro processo d’acquisto.

Engel & Völkers

Paris
24 bis rue de Berri
75008 Paris
Francia
Tel.
+33 1 45 64 30 30

Vai allo shop



Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)