News dal mondo immobiliare: il mercato immobiliare in Europa

Il boom del mercato immobiliare europeo sembra sia destinato a continuare anche nel prossimo anno, grazie agli investitori asiatici, sempre più interessati alle città del continente.

News dal mondo immobiliare: il mercato immobiliare in EuropaQuesto è quanto sostiene il World Finance, che ha sottolineato l’ondata record di investimenti in metropoli come Parigi, Milano e Londra, particolarmente appetibili soprattutto per i capitalisti asiatici. L’importanza di queste storiche città europee, nel mercato immobiliare globale, non mostra alcun segno di cedimento ma contribuisce, al contrario, a incrementare il valore dell’intero mercato europeo, creando così un circolo virtuoso di investimenti.

Sebbene sia questa nuova, lungimirante generazione di investitori asiatici ad aver dato consistenza a tale trend, anche alcune modifiche all’interno del settore real estate hanno giocato un ruolo significativo. Il mercato immobiliare europeo ha infatti migliorato alcuni suoi aspetti legislativi, diventando più trasparente. Sono stati introdotti nuovi protocolli di investimento e indici di prestazione, sono state create associazioni di categoria e introdotte nuove riforme. Tali sviluppi hanno diffuso un rinnovato clima di fiducia negli investitori che oggi guardano alle proprietà continentali come a un’opzione a basso rischio. E si sa, a un investitore rispettabile che aggiunga una proprietà al proprio portfolio, se ne affiancano subito altri.

L’elevata domanda di immobili situati in località esclusive porta a un aumento repentino del valore delle proprietà, come pure rivelano le cifre di Eurostat: nei primi tre mesi del 2015, i prezzi delle case nell’Unione Europea sono aumentati del 2,5 per cento e nella sola Eurozona dello 0,9 per cento.

La maggiore crescita del trimestre è stata registrata dalla Romania, che ha visto aumentare i prezzi di oltre il 4 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2014. Seguono Svezia, Ungheria e Danimarca, con picchi rispettivamente del 3,9, 3,7 e 3,5 per cento. La crescita annuale maggiore si registra invece in Irlanda, seguite ancora da Svezia e Ungheria e infine dalla Gran Bretagna.

Altri sondaggi condotti dalla Global Property Guide mostrano come l’aumento dei prezzi delle case si sia effettivamente registrato in 25 dei 38 Paesi che, nel primo trimestre del 2015, hanno pubblicato le statistiche relative al mercato immobiliare. Nella top five, ci sono ancora tre Paesi sono europei: Irlanda al primo posto, Estonia al terzo e Svezia al quarto. Questi Paesi hanno tutti registrato uno stupefacente incremento dei prezzi, battendo, in alcuni casi, record detenuti per oltre dieci anni da loro concorrenti.

Le buone notizie per il continente europeo non sono finite qui. Secondo un rapporto pubblicato dal World Economic Forum, il 75% dei 25 Paesi più popolari per investitori internazionali appartiene al Vecchio Continente; tra questi Regno Unito, Germania e Francia, già nella top ten. Il settore immobiliare è importantissimo per attrarre cospicui investimenti esteri. Leader di mercato è il già citato Regno Unito, grazie alle lussuose proprietà di Londra, vendute spesso a investitori stranieri.

Se siete interessati a proprietà high end, residenziali o commerciali in Europa, contattate Engel & Völkers. I nostri agenti esperti vi assisteranno nella vostra ricerca e vi aiuteranno a trovare l’investimento più giusto per voi. 

Engel & Völkers

Paris
24 bis rue de Berri
75008 Paris
Francia
Tel.
+33 1 45 64 30 30

Vai allo shop



Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)