Real Estate News: il mercato immobiliare di Berlino

Il livello costantemente basso dei tassi di interesse, unitamente alla forte crescita economica e alla varietà di culture che si riversano sempre più numerose nella città, fanno di Berlino una delle località, in termini immobiliari, più richieste della Germania. Il numero dei nuovi appartamenti è infatti cresciuto a grande velocità. Solo nel 2014, sono state realizzate ben 7.000 nuove case, 3.100 delle quali sono appartamenti di proprietà all’interno di condomini. L’offerta varia e i prezzi relativamente ridotti attraggono dunque nella capitale tedesca sempre più buyer internazionali.

Il mercato immobiliare di Berlino - Engel & VölkersIn tutte le aree più richieste della città, il mercato è già alle strette. Una simile situazione si sta verificando anche nelle aree medie e meno popolari. Ma niente paura: il potenziale di sviluppo di nuove case non è stato tuttavia ancora sfruttato del tutto. Progetti di risanamento, come il Forum Museuminsel a Mitte, dove sorgerà un quartiere nuovo di zecca, forniranno ulteriore spazio abitabile. Altre aree super richieste, nel centro della capitale, sono localizzate intorno allo zoo e a Prenzlauer Berg. Se le coppie più abbienti in età avanzata preferiscono acquistare case a Wilmersdorf e Charlottenburg, le famiglie prediligono le villette monofamiliari in aree decisamente più tranquille, tra cui Dahlem, Grunewald, Frohnau, Köpenick e Lichterfelde. Le proprietà a ridosso diretto dei corsi d’acqua restano senza dubbio le più ricercate. Gli investitori, tuttavia, grazie alle buone possibilità di profitto e all’ottimo potenziale di crescita del valore, si stanno concentrando soprattutto nell’area della Ringbahn, in quartieri quali Neukölln, Wedding o Weißensee.

Per quanto riguarda le transazioni immobiliari, dopo alcuni anni record, assistiamo per la prima volta a una fase di involuzione. Nel segmento case, sono state vendute 2.789 proprietà, per un volume di vendita complessivo pari a 954,4 milioni di euro. In media, un acquirente paga circa 342.200 euro per una casa (+3% rispetto allo scorso anno). Il volume di transazioni medio per gli appartamenti è invece cresciuto del 6%, attestandosi, nel 2014, a 192.600 euro.

Andamento dei prezzi

I prezzi per gli immobili a uso abitativo sono aumentati praticamente ovunque, attestandosi tuttavia a livelli diversi a seconda delle aree. I prezzi di partenza per condomini situati in ottime zone hanno toccato i 3.100 euro/m² nella prima metà del 2015. Per le case, i prezzi sono invece cresciuti nell’intera area urbana. Le ville in aree più richieste hanno raggiunto il tetto massimo di 5 milioni di euro, mentre per quanto riguarda gli affitti, la domanda si fa sentire in tutti i quartieri della capitale. Il valore medio più elevato per i nuovi immobili ha toccato i 25 euro /m², mentre gli affitti in fase iniziale, per immobili in aree meno ricercate, si aggirano intorno ai 5,20 euro/m².

Panoramica

Il progressivo inurbamento, che vedrà un massiccio spostamento di popolazione proveniente da tutto il mondo, sarà il tratto distintivo, in futuro, che caratterizzerà il surplus della domanda. Engel & Völkers prevede dunque un lieve incremento dei prezzi per l’intero mercato immobiliare berlinese. L’offerta ridotta, presente nelle aree più ricercate, avrà ripercussioni positive in particolare nelle aree medie e meno richieste. Si attendono gli effetti della riduzione dei prezzi di locazione. 

Engel & Völkers

Paris
24 bis rue de Berri
75008 Paris
Francia
Tel.
+33 1 45 64 30 30

Vai allo shop



Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)