Engel & Völkers Licenziatario Abruzzo Marche Commercial > Blog

Blog

"Non ho tempo di avere fretta " J.Wesley 

Sicuramente avrete più volte sentito parlare della teoria dei “21 giorni”. I 21 giorni sono stati resi famosi da Maxwell Maltz, il chirurgo estetico che , già negli anni 60 , aveva pionieristicamente sdoganato il concetto di “immagine dell’IO” partendo dalle osservazioni fatte nel proprio studio.Sono stati reclutati 96 soggetti intenzionati a sviluppare una nuova abitudine.

Se il compito è semplice come bere un bicchiere d’acqua calda al mattino, diventa abitudine dopo circa 20 giorni, ma sei il compito diventa impegnativo ,come fare addominali al mattino, diventa abitudine dopo 55 giorni.

In questo periodo di restrizione per via dell'emergenza del COVID19, ha portato molte aziende a riconvertire l'ordinaria modalità di lavoro in Smart Working. 

Lo smart working si caratterizza per l’assenza di vincoli orari e spaziali  ed aiuta la persona nel work-life balance ,al contempo favorisce la crescita della sua produttività ed a raggiungere gli obiettivi.

Per praticarlo occorre sviluppare Autonomia e Autodisciplina.

Stabilire un piano di lavoro e rispettarlo, nonostante interruzioni continue o imprevisti sopraggiunti, puo' risultare complesso in un tempo in cui siamo iperconnessi e sempre on line; soprattutto se non siamo abituati a lavorare in questa nuova condizione.

Utlissimo è :

  • Organizzare il proprio spazio di lavoro,la propria scrivania o postazione , è indispensabile ed è spesso una cosa molto personale.
  • Organizzare la propria attività , stabilire le priorità, organizzare l’agenda ed effettuare la pianificazione delle proprie attività. 

Per fare questo occorre avere consapevolezza della nostra percezione del tempo.

 
Per questo è importante sviluppare le   Emotional Skills.
Riconoscere le nostre emozioni in relazione ad un’attività che rientra nel processo del nostro lavoro  è la base.Se un' attività che andremo a svolgere ci annoia, ci crea ansia, rabbia o paura saremo più' inclini a procrastinare o a impiegare più' tempo nello svolgerla. Diversamente se un’attività che andremo a svolgere ci entusiasma, ci rende felici e ci appaga saremo senz’altro piu’ protesi a svolgerla all’istante e piu’ velocemente , in modo piu’ incisivo ed efficace.

Individuare quale attività ci rende più' felici e quale un po' di meno e inserirle in una scaletta a seconda delle priorità che si hanno.
Stabilire orari ben precisi o tempi ( 1 ora di …., 2 ore …etc) in modo tale da aiutarci a organizzarci al meglio nell’arco della giornata.
Buon lavoro!

Tutti gli articoli

Contattaci ora
Engel & Völkers
Licenziatario Abruzzo Marche Commercial
  • Piazza Della Rinascita 18
    65122 Pescara
    P.IVA 02118210687

Seguici sui Social Media

Smart Working 

Time