Questo sito utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare il sito, Lei acconsente all'utilizzo dei cookie.
X

La differenza fra franchising e altri tipi di business

Le differenze tra franchising e altre forme di distribuzione 

I sistemi in franchising sono contraddistinti da caratteristiche particolari che non sono riscontrabili in altre forme di distribuzione. Si informi in merito alle particolarità di un sistema in franchising e scopra i fatti più importanti in materia.

Le caratteristiche di un sistema in franchising

Un sistema in franchising è contraddistinto da alcune caratteristiche che lo rendono un sistema distributivo cooperativo e basato sulla divisione del lavoro. Da questo derivano numerosi vantaggi per l’affiliato e per l’affiliante.

1. L’affiliante e l’affiliato contribuiscono entrambi al successo

L’affiliante sostiene l’affiliato e gli mette a disposizione i mezzi necessari per facilitare l’avvio e il proseguimento dell’attività nel rispettivo business in franchising. È l’affiliante che crea i concetti organizzativi e che è responsabile per l’assetto aziendale. L’affiliante si occupa inoltre della formazione dei suoi partner e aiuta l’affiliato nello sviluppo del sistema.

2. Lo status giuridico

Nel franchising l’indipendenza dell’affiliante così come dell’affiliato stanno in primo piano. Entrambi gli attori sono imprenditori indipendenti che agiscono in proprio nome e conto. Competenze in linea con le direttive da parte dell’affiliante gli consentono di far rispettare un comportamento conforme al sistema. 

3. Una buona organizzazione è l’alfa e l’omega!

Un’organizzazione chiara è una caratteristica importante dei sistemi in franchising. È in questa fase che l’affiliante crea il concetto aziendale e lo trasferisce all’affiliato, creando i presupposti per assicurare il successo aziendale dell’affiliato. Questa forma organizzativa assicura che il sistema sia redditizio per entrambe le parti coinvolte, consentendo così un’equa distribuzione del successo.

Insieme ad un’organizzazione chiara, una divisione complementare del lavoro è un elemento caratterizzante per un sistema in franchising. Attraverso questa forma di suddivisione del lavoro i compiti possono essere suddivisi tra i diversi collaboratori in base alle capacità di ognuno, in modo che ciascuno fa quello che sa fare meglio.

4. Immagine uniforme

L’unità d’azione insieme all'immagine comune rappresenta un importante fattore di successo per il sistema in franchising. Attraverso un aspetto unico l’immagine del sistema verso l’esterno migliora, raggiunge un riconoscimento su scala globale e consente una comunicazione coerente da parte del marchio. 

Le più importanti differenze tra il franchising e le altre forme di distribuzione 

1. Sistema concessionario

L’affiliato è più coinvolto nel sistema rispetto al concessionario. Qui in primo piano rispetto alla distribuzione delle merci ci sono piuttosto il concetto gestionale, organizzativo, di marketing e di pubblicità. 

2. Sistema dell’agente commerciale /Agenzia

La differenza tra l’affiliato e l’agente consiste nel fatto che l’affiliato in qualità di imprenditore indipendente apporta capitale proprio e lavoro per conto proprio. 

3. Sistema di licenza

In un sistema di licenza puro il licenziante concede al licenziatario il diritto di utilizzare i diritti di proprietà intellettuale (ad es. invenzioni brevettate). Questi sistemi, al contrario del sistema in franchising non hanno un proprio concetto di servizio o di marketing che viene applicato di conseguenza.

È proprio questo unico concetto di marketing che rappresenta una delle caratteristiche più importanti del sistema in franchising, poiché questo contribuisce ad un elevato legame tra tutti i partecipanti al sistema. Inoltre l’affiliante assume anche la “responsabilità morale” nei confronti del suo affiliato, dato che lo assiste e sostiene in modo completo. 

4. Sistema di filiali

Le filiali si possono intendere come rami d’azienda In questo caso il direttore di filiale a differenza dell’affiliato non è giuridicamente autonomo ed è impiegato nell’organizzazione di vendita propria dell’azienda. Da questo deriva che il direttore di filiale è vincolato alle istruzioni, cosa che non accade nel caso dell’affiliato. 

5. Cooperazione

Nel franchising la cooperazione tra l’affiliante e l’affiliato gioca un ruolo fondamentale: l’affiliante può impartire alcune istruzioni all'affiliato dato che esistono delle regole contrattuali. Questo aiuta a proteggere e a garantire l’immagine uniforme del marchio. 

Vede il Suo futuro nel business del franchising e in nessuna altra forma di distribuzione tra quelle nominate? Non è ancora sicuro del settore nel quale operare? Scopra in questo ulteriore articolo come trovare il concetto di franchising ottimale per Lei.

Engel & Völkers

Franchising Italia
Via Dante, 16
20121 Milano
Italia | P.Iva 07768820966
Tel.
+39 02 584 99 61

Vai allo shop


Offri una proprietà

 
Sì, desidero far valutare il mio immobile gratuitamente e senza impegno da Engel & Völkers.

Ho letto e accetto la politica della privacy di Engel & Völkers Italia S.R.L. e le condizioni del trattamento dei miei dati personali.


Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)