67a edizione della Sagra Musicale Malatestiana

La Sagra Musicale Malatestiana è una delle manifestazioni più antiche d’Italia.

Riccione - Sagra-Musicale-Malatestiana

La sua nascita infatti risale all’estate del 1950 quando, l’allora Azienda di Soggiorno, incaricò Carlo Alberto Cappelli, all’epoca sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna, di ideare e organizzare un ciclo di concerti sinfonici con l’intento di prolungare la stagione turistica riminese.

Da allora la Sagra Musicale Malatestiana ha ospitato i più prestigiosi direttori, solisti e orchestre del firmamento musicale internazionale consegnando a una vasta comunità territoriale, anche per i numeri e il lavoro svolto sulla formazione del pubblico, forse uno dei patrimoni civili e culturali più preziosi e un prestigioso evento culturale, fra i più longevi in Italia.

La Sagra Musicale Malatestiana persegue già da anni una articolazione della programmazione che va dalla musica sinfonica, al jazz a quella barocca. Percuotere la Mente, la rassegna BWV-Bach e I Concerti della Domenica sono le sezioni tematiche attraverso cui ha preso corpo un’ampia gamma di proposte che hanno moltiplicato le suggestioni di un’offerta sempre di alto pregio.

Martedì 30 agosto, alle ore 21, nell’Auditorium Sala della Piazza del Palacongressi di Rimini hanno avuto luogo i Concerti Sinfonici della 67° Sagra Musicale Malatestiana. 
L’inaugurazione è stata affidata alla Rotterdam Philharmonic, fondata nel 1918 e tra le due più importanti orchestre olandesi in campo internazionale. Guidata dalla bacchetta del canadese Yannik Nézet-Séguin, dal 2008 suo carismatico direttore musicale, e con due solisti d’eccezione come i fratelli Renaude Gautier Capuçon - rispettivamente al violino e al violoncello - ha eseguito musiche di Franz Joseph Haydn, Johannes Brahms e Jean Sibelius.

Prossimi appuntamenti
Venerdì 2 settembre, alle ore 21, nella Chiesa del Suffragio di Rimini, l'itinerario promosso dalla Sagra Musicale Malatestiana tocca alcuni vertici della musica Sacra Barocca con il TeDeum di Jean Baptiste Lully e una selezione dai Grands Motets di Jean Philippe Rameau.
Ad interpretarli l'ensemble Melodi Cantores, l'orchestra barocca Harmonicus Concentus e i solisti Sara Bino, soprano, Elena Biscuola, contralto, Raffaele Giordani, tenore e Mauro Borgioni, baritono, diretti da Elena Sartori.

Rimini dunque capitale italiana del divertimento, ma anche sinonimo di cultura ed arte ad altissimi livelli.

Se ti interessa vendere o acquistare casa nella provincia di Rimini e nella Repubblica di San Marino, mandaci un’email a Riccione@engelvoelkers.com o chiamaci al numero 0541 418819.

Al prossimo articolo!

Il team Engel &Völkers Riccione

Engel & Völkers

Riccione
Viale Dante Alighieri 88
47838 Riccione
Italia | P.IVA: IT03673490367
Tel.
+39-0541 418 819

Vai allo shop


Offri una proprietà

 
Sì, desidero far valutare il mio immobile gratuitamente e senza impegno da Engel & Völkers.

Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)