Cosa fare e vedere a Trastevere Santa Cecilia

LA ZONA TRASTEVERE – SANTA CECILIA

La collaborazione con Engel & Völkers mi ha portato ad occuparmi del distretto che comprende,oltre alla parte antica di Trastevere, quella intorno a Santa Cecilia, la zona di Porta Portese, fra gli archi delle Mura gianicolensi e piazza Ettore Rolli. I confini, quindi, risultano molto ben delineati: Viale Trastevere in alto, l’isolaTiberina verso il centro città, il Tevere nella parte bassa e Piazza Rolli verso l’Eur.Il distretto è caratterizzato da realtà architettoniche molto variegate: sono presenti splendide case medioevali nella zona antica intorno alla Basilica di Santa Cecilia, case ottocentesche verso Viale Trastevere, palazzi anni cinquanta in travertino ed intonaco rosso sul lungotevere e grandi edifici moderni anni sessanta/settanta nella zona di Porta Portese. E’ questa miscellanea di stili, architetture, colori, odori che caratterizza il distretto e lo rende unico nel panorama romano.

STORIA

Trastevere è il XIII° Rione di Roma il cui nome deriva dal latino trans tiberim (al di là del Tevere); lo stemma è la testa di un leone d’oro su sfondo rosso ed è il secondoRione come estensione dopo Monti.Alle origini della fondazione di Roma la zona di Trastevere apparteneva agli Etruschi,e veniva contesa perché strategica per il controllo del fiume; in seguito venne collegata con il resto della città tramite il ponte Sublicio. In età repubblicana arrivarono pescatori e marinai, legati al fiume, e comunità dal medio oriente, prima i siriani e poi gli ebrei. Venne inclusa tra le 14 regioni urbane dall’Imperatore Augusto, ma rimase fuori dalle mura fino alla costruzione delle Mura aureliane, che inglobarono Trastevere.Fin dal Medioevo il Rione è stato composto da vie strette e tortuose senza alcun tipo di pavimentazione fino alla fine del Quattrocento quando papa Sisto IV fece pavimentare alcune strade con i sampietrini, più adatti alle ruote dei carri. Nel 1586papa Sisto V fissò in quattordici i rioni di Roma: Trastevere era il XIII unito al rione Borgo. Poiché era diviso dalla città dal Tevere, gli abitanti di Trastevere, chiamati trasteverini, fin dai tempi della Roma antica hanno sempre formato una popolazione a sé stante: popolani fieri, genuini e tenaci, le cui donne erano considerate molto belle. Fu nel 1744 che papa Benedetto XIV compì la revisione della delimitazione dei rioni,dando a Trastevere gli attuali confini.Dopo il 1870 furono costruiti i muraglioni per bloccare le inondazioni del Tevere, che però distrussero i posti più caratteristici del Rione che si affacciavano sul fiume.Ancora oggi Trastevere mantiene il suo fascino con i suoi monumenti - la basilica diSanta Cecilia su tutti - con le sue piazze e le sue strade piccole e tortuose, sulle quali affacciano ancora pressoché intatte le antiche case medioevali.

Di notte è uno dei quartieri più vivi, caratteristici e autosufficienti della città: offre trattorie, osterie, ristoranti tipici romani e pizzerie, oltre a teatri, banche, farmacie,supermercati, negozi piccoli e grandi di ogni tipo. L'estate poi le manifestazioni sul Tevere contribuiscono fortemente all'instancabile movimento notturno del quartiere.La restante parte del Distretto è compresa tra la Porta Portese delle Mura gianicolensi, Viale Trastevere ed il fiume e si sviluppa lungo la via Portuense che anticamente portava alle foci del Tevere. Presso Porta Portese si collocava il porto fluviale principale di Roma, detto "Ripa Grande" e, dalla metà del Settecento, l'arsenale pontificio, unico manufatto rimasto dalle demolizioni effettuate per la realizzazioni dei Muraglioni.Fino agli inizi degli anni ’60 lo sviluppo di questa zona di Roma è stato molto limitato- sono infatti presenti pochi edifici inizio secolo - e la vera crescita edilizia è arrivata solo dopo il boom economico, rendendolo uno dei più importanti quartieri nelle immediate vicinanze del centro storico. A Porta Portese c’è il mercato di Roma per eccellenza sorto intorno al 1945 come nuova sede della borsa nera che si teneva a Campo de’ Fiori. Qui, nel dopoguerra, i romani potevano vendere, comprare e barattare e trovare di tutto, dallo straccio al mobile d’epoca o di design. Il mercato apre tutte le domeniche dalle 6:00 della mattina fino alle 14:00.

COMPRARE CASA A TRASTEVERE E PORTA PORTESE

La realtà immobiliare di Trastevere è grandemente variegata: all’interno del Rione si trovano immobili di tutte le dimensioni, sia storici che moderni, ristrutturati e non.Per quanto riguarda i prezzi, dopo alcuni anni di contrazione delle valutazioni immobiliari, fondamentalmente dovuta alla situazione non felice dell’economia mondiale, finalmente ci sono segnali, anche consistenti, di una stabilizzazione dei prezzi e, soprattutto, di una decisa ripresa delle transazioni.Al momento attuale le quotazioni di zona sono comprese tra un minimo di 4.800,00€ al metro quadro per gli immobili civili ed un massimo di 7.500,00€/metri quadri per le abitazioni signorili, in normali condizioni d’uso. Naturalmente i prezzi possono variare anche di molto in presenza di caratteristiche di particolare pregio. Diversa la quotazione della zona di Porta Portese dove i palazzi, a parte alcuni di particolare pregio, possiedono tutti le stesse caratteristiche architettoniche e la dimensione degli appartamenti è fondamentalmente di due tipi: 60/80 metri quadri e 180/200 metri quadri.

Al momento attuale le quotazioni di zona sono comprese tra un minimo di 2.850,00€ al metro quadro per gli immobili di tipo economico ed un massimo di 4.500,00€ al metro quadro per le abitazioni civili, in normali condizioni d’uso.Anche in questo caso i prezzi possono essere adeguati in presenza di particolari pregi, quale ad esempio la vista panoramica sul Tevere, o in presenza di ristrutturazioni particolarmente riuscite.

Contatto licenziatario

Agente immobiliare Federico Squarzina

Corso Vittorio Emanuele II, 282-284 | 00186 Roma
Italy

Agente immobiliare Federico Squarzina

Corso Vittorio Emanuele II, 282-284 | 00186 Roma
Italy
Tel.
+39 06 45548120

Proponi il tuo immobile

Bilocale vicino Porta Portese

Loft ristrutturato in Via Mameli

Casa medioevale nel cuore di Trastevere

Importante proprietà a due passi da Trastevere

Deliziosa villa vista mare ad Ansedonia

Scopri cosa fare e vedere in Centro Storico

Quotazioni di mercato a Roma


Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)