Engel & Völkers Licenziatario Sanremo-Imperia > Blog > Fiori secchi: per un home staging affascinante e multicolore

Fiori secchi: per un home staging affascinante e multicolore

Siete anche voi tra quelli che associano i fiori secchi all’immagine di quei terribili bouquet impolverati che da bambini si trovavano sempre nelle case dei nonni? Tranquilli, non siete sicuramente i soli. Tuttavia, i fiori secchi attraversano in questo periodo una vera e propria fase di revival! Date un’occhiata alle nuove idee legate a questo trend. Vi assicuriamo che ne vale la pena.

 Imperia
- Fiori secchi noiosi e antiquati? Con qualche piccolo accorgimento, resterete sorpresi dalla loro bellezza e versatilità. Leggete il nostro articolo!

Il potere delle piante

I fiori esercitano una forza di attrazione quasi magica sulle persone. Ognuno di noi ha infatti il proprio fiore preferito! Questo aspetto ha trovato un riscontro scientifico nella cosiddetta “dottrina delle segnature”, che attribuisce a ciascuna pianta determinate qualità, dette appunto segni. Ciò significa che sulla base dell’aspetto esteriore, è possibile trarre conclusioni sull’essenza e sulla funzione terapeutica di piante e fiori.

Un fiore secco può conservare un tocco d’estate o donarci forza attraverso le sue caratteristiche uniche: non è un’idea meravigliosa?

Vantaggi...ce ne sono eccome!

I fiori secchi presentano indubbiamente alcuni vantaggi rispetto a quelli freschi. Non c’è ad esempio bisogno di innaffiarli, a beneficio di chi ha una vita molto impegnata o è spesso in viaggio. Di conseguenza, non è necessario trovare qualcuno che se ne prenda cura, né ripiantarli con regolarità.

Anche la sostenibilità ambientale è un fattore da non sottovalutare. I fiori secchi resistono infatti per anni ed evitano problemi di imballaggio e smaltimento. L’impronta di carbonio è dunque ridotta poiché, essiccata, la pianta viene quasi riportata a nuova vita.

Senza contare che anche chi non ha propriamente il pollice verde può utilizzare i fiori secchi per aggiungere un tocco decorativo alla propria casa.

Arredamento all’insegna della varietà

Se dunque i fiori secchi sono tornati di moda, come si fa a integrarli al meglio nel proprio arredamento? Non sono forse un po’ troppo tradizionali e antiquati? In realtà, i fiori secchi hanno ben più di un talento. Grazie infatti al loro fascino naturale e a un tocco di calore, possono contribuire a ricreare un’atmosfera confortevole e accogliente.

Particolarmente indicata come elemento decorativo è l’erba; non a caso la specie nota come “erba della pampas” è una delle scelte più classiche. Questa pianta presenta uno stelo lungo ed è ideale in un vaso di grandi dimensioni collocato in un angolo della casa, accanto al divano o davanti alla finestra.

L’erba assume un carattere ancora più ornamentale se affiancata ad altre piante, ad esempio le foglie dei canneti di palude o l’eucalipto. La sapiente combinazione di varie tonalità di verde si può inserire idealmente in una cornice di arredamento, il cui schema cromatico segue i toni naturali e color terra.

Oltre a mescolarsi delicatamente con altre sfumature, i fiori secchi possono integrarsi anche in uno stile moderno e un po’ rock. Così per esempio, un singolo fiore all’interno di un vaso alto e sottile, associato a oggetti d’arte o quadri in esposizione, è un ottimo modo per attirare l’attenzione.

Un fiore o un bouquet inoltre funzionano sempre su un tavolino da caffè, un buffet o un camino. In generale, più elegante è il contenitore, più l’effetto sarà fresco e raffinato. I bouquet più ricchi si combinano invece decisamente meglio con vasi panciuti e opulenti. Chi lo desidera, può anche aggiungere nella propria casa un tocco di fascino vintage. Se l’effetto complessivo dovesse però risultare eccessivamente “arido”, potete sempre alternare i fiori secchi con quelli freschi.

Fiori già pronti o da seccare?

Non è necessario affidarvi alla creatività del fioraio per scegliere la vostra composizione di fiori secchi. Con un po’ di impegno, potrete far seccare anche le specie più belle del vostro giardino. Non dovete far altro che comporre un bouquet e metterlo a testa in giù, meglio se al sole. Una volta ottenuti i vostri fiori secchi, vi consigliamo di evitare l’irraggiamento solare diretto, che potrebbe scolorirli o sfaldarli.

Alcune specie di fiori recisi possono seccarsi anche lentamente nello stesso vaso, tra queste, ortensie e rose. In questo caso, saranno per lo più le corolle a piegarsi verso il basso, ma anche questo effetto può avere il suo fascino. Oltre ai singoli fiori e ai bouquet, anche le ghirlande possono essere seccate e utilizzate come elementi ornamentali. Se non sono eccessivamente esposte a vento e pioggia, potete sistemarle all’esterno della vostra casa, per decorare la muratura o la porta di ingresso.

Infine, un ultimo consiglio: potete far seccare i boccioli del vostro fiore preferito, pressarli e inserirli in una cornice da appendere dove preferite. Circondarsi di piante e fiori di cui occuparsi è forse il passatempo migliore per ritrovare tranquillità e relax in un periodo delicato come questo in cui siamo di fatto costretti a trascorrere più tempo in casa.

I fiori secchi attraversano una fase di revival soprattutto per ragioni di sostenibilità. Si prestano però agli utilizzi più originali, per cui lasciate pure spazio alla vostra creatività. Classico, avanguardista, moderno o bohémien: inserite i fiori secchi nello stile d’arredo che preferite!


Contattaci ora
Engel & Völkers
Licenziatario Sanremo-Imperia
  • Via Calata G.B Cuneo n. 19 | Via G. des Geneys n. 26
    18100 Imperia
    Italia | P.IVA 01591210081
  • Fax: +39 0183 679992

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.

Seguici sui Social Media