Questo sito utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare il sito, Lei acconsente all'utilizzo dei cookie.
X

8 cose da fare dalle parti di Taormina. Ecco, qui di seguito, alcuni preziosi ed utili suggerimenti:

Taormina - la plage.jpg

1) Pranzare contemplando l’Isola Bella.

Un isolotto grande circa 1 kmq, ricco di rigogliosa vegetazione unito alla terraferma da una sottile striscia di sabbia, che nel tratto centrale, il succedersi delle maree, fa affiorare o lascia coperta dalle acque cristalline della baia.

Questa suggestiva propaggine di terra, situata nell’incantevole insenatura dopo il promontorio di Sant’Andrea, a sud di Taormina, è l’Isola Bella. Riserva naturale dal 1998, la bella “perla del Mediterraneo”, decantata da Goethe, Byron, Dillon e tanti altri, si articola in piccoli terrazzamenti collegati da scalette e camminamenti, immersi nel verde di una fitta macchia mediterranea e affascinanti arbusti esotici.

Donata da Ferdinando I di Borbone al Comune di Taormina nel 1806, l’isola dopo esser stata per lungo tempo oggetto di acquisto da parte di privati, nel 1984 è stata dichiarata bene di rilevante interesse storico-artistico e, finalmente, nel 1990 la Regione Sicilia è riuscita a tornarne in possesso acquistandola.

Potrete contemplare a pieno questa meraviglia della natura mentre gustate qualcuno dei buonissimi piatti della cucina de La Plage Resort , che fa perno sulla filosofia del ristorante "Fusion" dove sapori e tradizioni mediterranee si fondono con il naturale ed intimo stile della cucina siciliana. La cucina fusion è la fusione di tradizioni gastronomiche e l'incrocio di ricette ed esperienze culinarie che rende il pasto un'esperienza piacevole, gratificante e soprattutto memorabile per il palato.

La filosofia culinaria del ristorante Fusion de La Plage Resort dà vita a una nuova tipologia di cucina creativa, dove lo Chef si trasforma in artista e stilista dei suoi piatti. Molti piatti creati sono vere e proprie tempeste sensoriali che il palato e l'olfatto non potranno mai dimenticare. Cenare o pranzare al ristorante Fusion, accarezzati dalla brezza marina, passeggiando a piedi nudi in riva al mare di Isola Bella, è un'esperienza indimenticabile

Taormina - bar turrisi.jpg

2) Assaggiare il vino di mandorla a Castelmola.

Castelmola si trova sulla cima di un cocuzzolo a strapiombo sul mar Ionio a pochi chilometri da Taormina.

Il punto più elevato si raggiunge salendo per un sentiero, dalla piazza principale del paese, la Piazza Sant'Antonino, fino ai ruderi di un castello.

Sulla piazza esiste un belvedere che offre una splendida vista sulla costa ionica e sulla città di Taormina, sul mare e sulla costa Calabra.

Se vi trovate a passare da questo paesino, non potete non assaggiare il famoso Vino alle Mandorle prodotto dal noto Bar Turrisi, inbottigliato nelle caratteristiche bottiglie a forma di Fallo.

Questo elisir è l'incontro tra un vino bianco secco,erbe aromatiche, mandorle,ed essenze agrumarie che rendono il tutto al quanto fine ed inconfodiblie.

Un vino che inganna i sensi al primo sorso per la dolcezza,ma amaro affiora il suo retrogusto,essenza tipica della mandorla.

Il profumo racchiude in se l’ebbrezza mistica di una voluttà femminile, dalla quale come musa ispiratrice questo nettare rispecchia in essa tutte le sue qualità : dolce, vellutato, morbido, profumato... amaro.

Aromatizzare il vino ha lo scopo di far conoscere ai popoli del mondo tutti i sapori e le essenze di questa nostra terra ricca di ogni sorta di ricchezza.

Ed è proprio questo il segreto profondo del vino alla mandorla. Esso và servito ghiacciato con una scorza di arancia o di limone, le quali risaltano ancor più l’aroma.

Il suo colore ambrato lo rende davvero fine e signorile, inconfondibile.Il vino alla mandorla và servito ghiacciato con una scorza di arancia o di limone.

Taormina - forza d'agrò.jpg

3) Salire in cima al castello di Forza d'Agró e gridare il proprio nome.

Il famoso Castello di Forza d'Agró, costruito nel sec. XI dai Normanni, si trova a 420 m s.l.m. forse sui ruderi di una costruzione preesistente. Si accede tramide una lunga e ripida scalinata in pietra.

Salire in cima, e guardare giù gridando il proprio nome da un senso di libertà, ma ATTENZIONE, Il castello è oggigiorno privo di dispositivi di sicurezza, per cui la visita, peraltro possibile, è potenzialmente molto pericolosa.

Dopo l'avvincente scalata, potrete pranzare in uno dei ristoranti migliori del paese,l'Osteria Agostiniana situata proprio all’entrata di Forza d’Agrò. Questo ristorantino è uno dei locali più rinomati della zona, ormai da anni leader nel campo della ristorazione in tutta la riviera jonica.

Il locale è gestito con grande cortesia ed entusiasmo; lo chef predilige e propone ingredienti del territorio, specialità marinare dal gusto unico che esaltano i sapori della tradizione siciliana: il tutto accompagnato dai migliori vini scelti personalmente per voi da Pippo.

Taormina - giardini naxos.jpg

4) Fare una passeggiata per il lungo mare di Giardini Naxos.

Giardini Naxos si trova al riparo, in una piccola baia protetta da dolci e verdi colline che scendono verso il mare, che qui è davvero spettacolare, trasparente e bellissimo. Le cose da vedere a sono moltissime, cerchiamo di capire quali sono le più belle e caratteristiche.

Simbolo di questa località situata nella parte orientale della Sicilia è la Nike. Realizzata da C.Mendola nel 1965, e che simboleggia il gemellaggio con Calcide Eubea. Il centro storico è caratterizzato da piazze e vie storiche, come Piazza Abbata Cacciola e Via delle Rimembranze.

Dopo aver visitato la città, potrete fermarvi al Lido di Naxos per fare un bagno nel mare stupendo (acqua cristallina) e al bar si possono gustare ottime granite, coppe gelato con frutta fresca e fantastici arancini.

Il lido è molto grande e super attrezzato anche per bambini. Attrezzature perfettamente funzionanti e il personale è molto efficiente, disponibile e soprattutto educato.

Passerete una bellissima giornata all'insegna del relax e divertimento.

Taormina - letojanni.jpg

5) Visitare la chiesa di San Giuseppe a Letojanni.

Al centro di Letojanni, in piazza Francesco Durante si staglia la Chiesa di San Giuseppe, in stile neogotico.

L'originario luogo di culto era stato edificato verso il 1700, cioè quando Letojanni risorgeva sulle ceneri della città romana di Leto Jano ed era ubicato pressappoco dov'è oggi l'attuale sagrestia.

La vecchia struttura fu resa inagibile dal terremoto del 1908, pertanto si rese necessario il suo completo rifacimento. La nuova chiesa, sorta in parte sui ruderi del Palazzo del Marchese Reitano, fu inaugurata il 19 marzo 1931, in occasione della ricorrenza dei festeggiamenti in onore del Santo patrono.

Dopo aver visitato la chiesa, potete dirigervi verso il mare per gustare la deliziosa cucina del Ristorante Da Nino - letojanni.

Da Nino, troverete cortesia, cordialità, pulizia ed eleganza. Il ristorante con oltre 257 recensioni su tripadvisor è uno dei migliori della zona.

Mi raccomando, dopo aver pranzato, chiedete di assaggiare una bella fetta di torta al pistacchio di bronte, non ve ne pentirete.

Taormina - calatabiano.jpg

6) Fare una MASCHERA VISO ORO 24K al Castello San Marco di Calatabiano.

Il Castello di San Marco Charming Hotel & Spa è un luogo che racconta di se e del suo illustre passato, illuminato da luci calde e mai invadenti che donano un tono morbido e distensivo ad ogni cosa, dove nel massimo relax si può godere di una rigogliosa natura, ma soprattutto di servizi curati e sempre in linea con la filosofia di un’hotellerie di charme e di attenzioni.

Il fascino del passato ed il piacere della tradizionale ospitalità isolana, sul mare di Calatabiano, a pochi minuti da Taormina e dall’Etna.

Oltre al bagno di vapore aromatico, la sauna finlandese, la vasca idromassaggio al sale marino e la pioggia monsonica, potrete scegliere di provare la maschera viso ORO 24K MICRONIZZATO.

L’oro ha un effetto catalizzatore di sostanze antiossidanti e catalitiche in grado di stimolare la produzione di collagene ed elastina che favorisce la distensione delle rughe.

Taormina - managò.jpg

7) Portare a casa una ceramica di Managó.

Passeggiando per Taormina, non potrete non notare le stupende ceramiche giunti a Piazza Santa Domenica.

In una terra dove tutto è magia anche voi rimarrete incantati da ciò che gli artigiani di Managò - Ceramiche dell'artigianato siciliano con le loro mani riescono a creare, ognuno con uno stile diverso ma sempre nel rispetto di una tradizione secolare, che porta la ceramica siciliana fra le migliori produzioni in Italia e nel mondo.

Taormina - mazzarò bay.jpg

8) Fare il bagno nella baia di Mazzarò.

La piccola frazione di Mazzarò e la sua incantevole baia possono essere raggiunti a piedi scendendo da via dei Pescatori e poi da Isola Bella, proseguendo per poche centinaia di metri lungo la statale, oppure partendo da Taormina con la funivia, per arrivare di fronte allo spiazzo dove attraverso un sottopassaggio si giunge direttamente alla spiaggia.

Si tratta di una splendida baia ai piedi di Taormina, racchiusa tra due piccoli e verdi promontori. Quasi completamente attrezzata con lettini ed ombrelloni nella stagione estiva, è comunque ancora possibile trovare con pazienza qualche angolo libero.

Dopo aver fatto una bella nuotata nella baia, potrete rilassarvi e ritrovate il benessere psicofisico in mezzo ai tranquilli giardini esotici di Belmond Villa Sant’Andrea, l'hotel più prestigioso della baia.

La struttura offre una fantastica gamma di trattamenti estetici a base di fragranti essenze di zagara, ambra, sandalo e gelsomino, utilizzando prodotti esclusivi di Sothys, Aromatherapy Associates e Nature’s.

Tutte le camere di questo stupendo hotel sono arredate con tessuti lussuosi, bellissimi oggetti d’artigianato e con uno stile elegante.

Contattaci ora

Engel & Völkers Taormina - Etna
E-mail
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso.

Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.
Richieda una valutazione
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra
Per favore inserisca le informazioni relative alla proprietà.

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso.

Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Ci segua sui Social Media



Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)