Questo sito utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare il sito, Lei acconsente all'utilizzo dei cookie.
X

Chi era San Patrizio

L’allegra festività di San Patrizio, associata al colore verde, ai trifogli, alla Guinness e talvolta a simpatici travestimenti, ha delle origini molto più antiche di quanto pensiate. La storia di San Patrizio risale infatti al 387 a.C., quando un missionario romano-britannico venne catturato dai pagani irlandesi e condotto sull’Isola dello smeraldo per fare il pastore. Dopo aver incontrato Dio, però, divenne sacerdote, convertendo migliaia di persone al Cristianesimo. Per scoprire chi era davvero San Patrizio, non vi resta dunque che visitare una delle maggiori città europee intorno al 17 Marzo e immergervi nelle celebrazioni di questo santo leggendario.

Trento - Chi era San Patrizio

Dove inizia la storia di San Patrizio?

San Patrizio è il principale patrono d’Irlanda. Si dice infatti che abbia liberato il Paese dai serpenti (anche se questa è molto più probabilmente un’allegoria, poiché i serpenti non sono animali diffusi in Irlanda). Ciò che fece con certezza, però, fu battezzare, ordinare sacerdoti e incoraggiare i fedeli a convertirsi al Cattolicesimo, costruendo anche scuole e monasteri. San Patrizio morì probabilmente il 17 marzo dell’anno 493. Oggi è sepolto nella Down Cathedral di Downpatrick in Irlanda.

Come si celebra questa festa?

Per la Chiesa cattolica, San Patrizio è un giorno festivo, durante il quale molte persone si recano tradizionalmente in pellegrinaggio al sito del Purgatorio nella contea di Donegal. Fuori dall’Irlanda, San Patrizio si celebra in tanti modi diversi: la gente infatti si traveste di verde, partecipa a festival della birra o canta e balla nei pub locali. E in effetti, provare il cibo e le bevande irlandesi è un modo davvero speciale per festeggiare questa occasione, soprattutto perché le specialità non mancano: pane nero irlandese o pane alle patate, beef and Guinnes pie, stufato tradizionale o zuppa di patate. Ciliegina sulla torta: un bicchiere di Irish coffee e una pinta di Guinness.

Chi celebra questa festività?

La storia di San Patrizio viene celebrata dall’intera comunità ecclesiastica, dal Duca e la Duchessa di Cambridge e dalle guardie irlandesi dell’esercito britannico. La sfilata più famosa si svolge naturalmente a Dublino, dove ogni anno si riversano migliaia di persone. Ma anche a New York, Londra, Malta o in Spagna (e tanti altri Paesi) si ritrova lo spirito tradizionale legato alla figura e alla storia di San Patrizio. In passato, persino il Chicago River è stato colorato di verde per celebrare l’occasione.

Dovete festeggiare anche voi?

Certamente. Ora che sapete chi era San Patrizio, non potete che unirvi alle gioiose e allegre celebrazioni e abbellire la vostra casa con incantevoli decorazioni di San Patrizio. Bastano pochi tocchi discreti per illuminare le vostre stanze anche durante il mese di Marzo, talvolta ancora freddo e scuro. E se parliamo di decorazioni di San Patrizio, non possiamo non pensare ai trifogli. Potete sistemarne uno nell’asola della vostra giacca, o realizzare decorazioni e ghirlande da appendere sulla porta di casa.

In alternativa, utilizzate a mo’ di vasi bottiglie di colore verde e riempitele di fiori freschi, o ancora apparecchiate la tavola con stoviglie dorate. Anche le piante vi aiuteranno a diffondere in casa lo spirito legato alla storia di San Patrizio, che ricordiamo proviene dall’Irlanda, uno dei polmoni verdi più rigogliosi d’Europa. Realizzate una ghirlanda con fiori e arbusti primaverili per un centrotavola perfetto. E perché non aggiungere anche un po’ di monete di cioccolato (come quelle che cadono dalla borsa del celebre leprecauno)? Per altre idee primaverili, date un’occhiata ai nostri incantevoli consigli di interior design da integrare in casa durante la bella stagione.

Contattaci ora

Engel & Völkers Trento
E-mail
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso.

Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.
Richieda una valutazione
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra
Per favore inserisca le informazioni relative alla proprietà.

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso.

Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Ci segua sui Social Media



Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)