Engel & Völkers Licenziatario Trento > Blog > Ecco come l’agente immobiliare Annalisa Caparelli è riuscita a far incontrare proprietaria e acquirenti

Ecco come l’agente immobiliare Annalisa Caparelli è riuscita a far incontrare proprietaria e acquirenti

Un immobile è molto più che la semplice somma delle sue parti. È il fulcro della vita condivisa, un luogo in cui rifugiarsi e per molti anni, talvolta anche per una vita intera, è la casa dove costruire e allargare la propria famiglia. Trovare dunque un’abitazione che risponda a tali esigenze e un proprietario che con essa instauri un legame profondo e duraturo, è di sicuro una delle sfide più impegnative nella vita di un agente immobiliare.

Quando ha ricevuto il mandato di cercare una nuova proprietà per Anne e Pierre de Truchis, la consulente Annalisa Caparelli di Engel & Völkers Siena, si è trovata di fronte proprio a questo arduo compito. Se volete sapere come si sia evoluta la collaborazione, sia per la consulente che per i suoi clienti, quali problematiche abbiano dovuto affrontare e con quali sensazioni la famiglia de Truchis si sia approcciata all’acquisto, non vi resta che leggere il nostro articolo: 

 Trento
- Qual è l’esperienza dei clienti con Engel & Völkers? La famiglia de Truchis ci spiega come ha trovato la sua nuova casa.

Signori de Truchis, come siete entrati in contatto con Engel & Völkers?

D.T.: Alcuni anni fa, abbiamo visto un cartello pubblicitario di Engel & Völkers nei pressi di un’incantevole masseria nel Chianti e quando abbiamo deciso di acquistare una casa a Siena, ci è venuto naturale rivolgerci allo shop di Engel & Völkers in via delle Terme. 

Con quali aspettative avete affrontato la ricerca di una nuova casa?

D.T.: Volevamo prima di tutto un agente in grado di comprendere i nostri desideri e di offrirci soluzioni su misura delle nostre necessità. Non avevamo la possibilità di trattenerci a lungo in loco e per questo non volevamo visitare tante proprietà inutilmente.

A.C.: Anne e Pierre De Truchis sono dei clienti molto affabili e cordiali. Sin dall’inizio, ho avuto modo di percepire il loro grande amore per l’Italia. Da qualche anno erano alla ricerca di un immobile nella zona di Siena e ho capito subito quale fosse la loro idea. Non sognavano infatti il classico “immobile di lusso”, ma un luogo che avesse una storia e una personalità, una casa ricca di fascino.

Com’è andata la collaborazione con Engel & Völkers?

D.T.: L’acquisto si è svolto nel migliore dei modi. La casa dei nostri sogni è stata una delle prime che abbiamo visitato e aveva tutto ciò che cercavamo. Un’ottima posizione nelle Crete Senesi, vicino alla città, e un giardino con cipressi e alberi di ulivo, che tuttavia non richiedeva eccessiva manutenzione. 

Abbiamo molto apprezzato il rapporto cordiale e professionale instaurato con Engel & Völkers e in particolare con la nostra consulente Annalisa Caparelli. Siamo rimasti immediatamente colpiti dalla capacità di tutti i membri del team di creare relazioni di qualità, trasmettere calore umano, comprendere a fondo i nostri bisogni e rispettare i nostri desideri, senza metterci alcun tipo di pressione. 

Il tempo trascorso con Annalisa Caparelli è stato davvero speciale. È una grande professionista, cortese, gentile, con uno spiccato senso dell’umorismo, grandi doti umane ed estremamente rispettosa. In più, parla un ottimo francese e conosce molto bene il mercato e le sue dinamiche. Tutto questo ci ha permesso di stabilire una relazione onesta, seria e mai inopportuna, anche con la venditrice dell’immobile. Poter instaurare e consolidare un rapporto di questo tipo si è rivelata un’opportunità davvero inestimabile.

Dopo aver firmato il contratto di acquisto, Annalisa Caparelli e il suo team sono stati al nostro fianco in tutte le fasi successive, dalla selezione del progettista per la ristrutturazione, alla ricerca di maestranze qualificate per la realizzazione della piscina, alla consegna della documentazione tecnica e fiscale, fino alla scelta di un interprete, all’allacciamento delle utenze e tanto altro. Annalisa Caparelli non ci ha soltanto accompagnato nella vendita, ma si è presa cura di ogni dettaglio, assicurandosi che tutto procedesse secondo i piani. Anche per questo oggi stiamo così bene nella nostra nuova casa. 

Annalisa, qual è stata a Suo avviso la sfida più significativa di questa collaborazione? 

A.C.: La sfida vera è stata il prezzo, che per questo immobile superava di gran lunga il budget della famiglia de Truchis. 

E com’è riuscita a superarla?

A.C.: La venditrice, una signora molto gentile, aveva già ricevuto alcune offerte per l’immobile. Lei però non cercava un semplice acquirente, ma un nuovo proprietario che si prendesse cura della sua casa. Io ho capito subito che i de Truchis erano le persone giuste ed ero certa che anche la venditrice sarebbe stata entusiasta dei nuovi proprietari. E così è stato. Questo si è rivelato il fattore decisivo che mi ha aiutato nella trattativa di vendita. 

C’è stato un momento particolarmente importante durante la vostra collaborazione?

D.T.: In Francia, la gran parte delle agenzie immobiliare vieta ogni contatto con il venditore e questo può portare a fraintendimenti, oltre a rendere la transazione di gran lunga meno agevole. Quando si acquista un immobile dove si trascorrerà del tempo con la propria famiglia, è normale voler sapere chi ci abbia vissuto prima; in quella casa infatti, resterà sempre e comunque il gusto del precedente proprietario. Annalisa Caparelli ci ha permesso di instaurare un rapporto caloroso e cordiale con la venditrice, che ha favorevolmente influito sulla nostra esperienza di benessere nella nuova abitazione. 

A.C.: La vendita di una casa non è solo una mediazione o una trattativa tra venditore e acquirente. Io sono convinta che debba esistere un legame tra il passato e il futuro di una casa: il venditore deve avere la certezza di passare il testimone alla persona giusta, deve potersi fidare del nuovo proprietario. Ed è quello che accaduto tra la venditrice e la famiglia de Truchis. 

Signori de Truchis, con quali sensazioni avete concluso il vostro rapporto di collaborazione con Engel & Völkers?

D.T.: Non possiamo far altro che complimentarci con Engel & Völkers. La precisione, la professionalità, il rapporto cordiale e la fiducia reciproca non sono mai mancati, dal primo all’ultimo momento. Per questo abbiamo già consigliato Engel & Völkers a molti nostri conoscenti. 

La storia della famiglia de Truchis vi ha ispirato? Anche voi volete trovare la casa dei vostri sogni? Da Engel & Völkers avrete accesso a un ampio portfolio con oltre 50.000 immobili da sogno in tutto il mondo: da castelli padronali, fino a romantici chalet e moderni appartamenti. Contattateci subito! Saremo lieti di ricevere il vostro messaggio.

Contattaci ora
Engel & Völkers
Licenziatario Trento
  • Via Carlo Antonio Pilati, 11
    38122 Trento
    Italia - P.IVA: 02460170224

Orario di apertura

09.30-12.30

14.30-18.00

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.

Ci segua sui Social Media