Engel & Völkers Licenziatario Varese, Gallarate, Busto Arsizio > Blog > Buoni motivi per visitare il Lago di Varese d'inverno

Buoni motivi per visitare il Lago di Varese d'inverno

In cerca di case in vendita a Varese? Prima però fate un giro attorno al suo Lago. Anche d'inverno, perché merita di essere vissuto 365 giorni l'anno


Chi ha intenzione di comprare casa a Varese è sempre in cerca di nuovi buoni spunti che avvalorino il suo desiderio. Oggi ve ne offriamo più di uno, legati a uno dei simboli di questa bella provincia. Ovvero, il Lago di Varese. Se nella bella stagione le sue sponde diventano un naturale approdo per chi è in cerca di aria buona, relax e belle vedute, anche nei mesi più freddi offre svariate opportunità per essere vissuto. 


Dalla bici al trekking, dal bird watching alle sue curiosità, ecco alcune attività che potrete fare anche d'inverno.

 Varese
- attivita-da-fare-sul-lago-di-varese.jpg

LAGO DI VARESE: LA SUA STORIA

Prima di tutto, inquadriamo meglio questo specchio d'acqua, il dodicesimo lago italiano per estensione con i suoi 15 km² (14,95 per la precisione), situato ai piedi delle Prealpi Varesine.

Di origine glaciale, è unico fin dalla sua sagoma, inconfondibilmente a forma di scarpa. Attrazione turistica, spunto per innumerevoli escursioni, vede nell'Isolino Virginia il suo maggiore sito d'interesse, grazie ai numerosi ritrovamenti paleolitici che lo hanno fatto rientrare in uno dei siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino indicati dall'UNESCO.

Un motivo in più per cercare tra le case in vendita Varese e trovare l'abitazione giusta dove godersi questa vista spettacolare.


28 KM DI CICLABILE

Comprare casa a Varese conviene anche per chi punta a scegliere un territorio rinomato per lo sport outdoor. Tra le opportunità che il Lago offre c'è proprio una pista ciclabile ad anello di 28 km, adatta a qualsiasi fascia d'età e capacità. Un vero spettacolo anche nelle belle giornate d'inverno, quando si potrà apprezzare appieno la tranquillità del Lago, senza troppa folla. 


Il percorso si snoda tra prati e piccoli boschi, è ricco di scorci scenografici ed è contornato dalle montagne: un vero spettacolo. Su asfalto e cemento colorato, la pista è quasi del tutto pianeggiante. Se non si vuole faticare troppo, meglio imboccarla in senso orario, perché i saliscendi sono così meno impegnativi. Lungo il percorso, alcune fontanelle sono validi momenti di ristoro.

 Varese
- pista ciclabile schiranna.jpg

IL PARADISO DEL BIRDWATCHING

Gli amanti del birdwatching lo sanno bene: le condizioni ottimali per avvistare uccelli ed animali richiedono silenzio, quiete, solitudine. L'inverno è la stagione ideale per ammirare quei volatili stanziali che rimangono in Italia 365 giorni l'anno.


La Palude Brabbia rappresenta un vero paradiso per quest'attività. Sorge su un'ex torbiera, abbandonata poco dopo la seconda guerra mondiale, dal 1983 classificata come Riserva naturale dalla Regione Lombardia, affidata alla Provincia di Varese che la gestisce in collaborazione con la Lipu. Sono ben 160 le specie di uccelli segnalate. Tra queste, la rara Moretta tabaccata, il Beccaccino, il Falco pescatore, il rallide Porciglione. La palude ospita anche una colonia di oltre cento coppie di aironi.

 Varese
- birdwatching.jpg

IL MUSEO DELLA PIPA

Ed ecco una vera curiosità. Siete mai stati in un museo della pipa? A Gavirate, in una tipica casa lombarda della seconda meta dell'Ottocento, potrete scoprire tutte le caratteristiche di questo strumento.

Primo in Italia, nato alla fine degli anni '70, per volere del suo fondatore Alber Paronelli, oggi conta una decina di sale nelle quali ripercorrere storia e curiosità legate alla pipa. Come la sala campionaria dedicata alla Rossi Pipe, la più grande fabbrica di pipe al mondo degli anni '50. Ma anche le pipe Incas di 3000 anni fa, le pipe francesi provenienti da Saint Claude, le pipe scolpite a mano con caricature di personaggi famosi, la pipa in ebano di Nicola Romanov realizzata in occasione della guerra contro i giapponesi o le pipe del generale Mc Arthur, costruite in tempo di guerra e realizzate in granoturco.

E ovviamente questa città racchiude altre curiosità e bellezze che vale la pena scoprire. 

Per questo vi consigliamo di dare uno sguardo alle nostre case in vendita a Gavirate.



Allora, siamo riusciti a stuzzicare la vostra curiosità? Organizzate al più presto una gita al Lago di Varese e, con l’occasione, approfittatene per fare un salto a trovarci. Siamo in via Carrobbio, 17, a Varese.

Contattaci ora
Engel & Völkers
Licenziatario Varese, Gallarate, Busto Arsizio
  • Via Carrobbio, 17
    21100 Varese
    Italy | P.IVA 03159030125
  • Fax: +39 0332 497667

CONOSCIAMO IL GIUSTO VALORE DEL SUO IMMOBILE

È al corrente del valore attuale della sua proprietà? Non importa se vuole solo conoscere il prezzo di mercato o se vuole vendere il suo immobile al miglior prezzo: i nostri esperti di marketing saranno lieti di assisterla con una valutazione gratuita.

Seguici sui Social Media