Viaggiare di martedì: Città del Capo

Simon’s Town Con i suoi scenari mozzafiato, le spiagge dorate e la popolazione multietnica, non stupisce che Città del Capo sia una delle location internazionali più ambite per chi desidera investire in seconde abitazioni. Durante l’alta stagione, quando la città si riempie di turisti, esplorare le aree circostanti di Città del Capo potrà rappresentare una piacevole pausa dalla folla. Inoltre, gli amanti dell’avventura o i nuovi arrivati nel luogo, potranno scoprire qui alcune delle perle nascoste della zona.

Nella Wine Country in bicicletta
Nelle vallate colme di vigneti che caratterizzano la regione, s’intrecciano percorsi ciclabili pavimentati e stradine tranquille – perfette per un giro in bicicletta. I tour all-inclusive comprendono trasporto da Città del Capo, affitto della bicicletta e degustazione di vini; potrete godere così del fascino di un panorama montuoso, senza fare alcuno sforzo. Una meta assolutamente da visitare è la cantina di Spier, creata trecento anni fa, che produce la varietà vinicola autoctona nota come pinotage. Accanto a Paarl si trova invece la Cape Brewing Company, che produce alcune delle migliori birre artigianali della penisola, mentre il Café des Arts di Franschhoek quasi basta da solo a spiegare perché questo luogo sia ritenuto la “capitale culinaria” della penisola.

A Simon’s Town in treno
Patria di musei che espongono qualsiasi cosa, dai sottomarini a giocattoli, in quest’adorabile cittadina sulla False Bay, si può passeggiare amabilmente e giungere sino alla tomba di Just Nuisance, unico cane arruolato nella Royal Navy, che in origine sarebbe dovuto essere abbattuto, in quanto continuava a salire sui treni senza pagare il biglietto e che così è stato salvato. Potrete scoprire le varie storie di Simon’s Town, viaggiando con il treno regolare oppure salendo sull’ Atlantic Rail, un treno a vapore del 1920 che trasporta i visitatori attraverso la Penisola del Capo, e permette di godere meravigliosi panorami oceanici. L’Atlantic Rail parte ogni due settimane e può portare solo fino a 170 passeggeri, perciò è consigliabile prenotarsi per tempo.

A Lambert’s Bay in auto
Tra Agosto e Ottobre, questo “Diamante della West Coast” diventa davvero magico. I campi sono ricoperti di fiori e una moltitudine di balene della specie “franca australe” affolla la baia. Collocata a 250 Km a Nord di Città del Capo, vale la pena visitare questa località in qualsiasi periodo dell’anno, grazie ai piatti di mare, prelibati e unici, che si possono gustare a Musbosskerm. Citata dal National Geografic nella top ten dei dieci migliori luoghi dove pranzare e al contempo ammirare un panorama marino, da questo ristorante si possono godere fantastiche viste sull’oceano e scorgere le barche pattugliare i fondali, alla ricerca di pietre preziose, che conferiscono alla Lambert’s Bay l’appellativo di “baia ingioiellata”.

A Okavango Delta in aereo
Per sfuggire dal centro cosmopolita di Città del Capo, basta addentrarsi nel villaggio di Sixaxa nel Deserto del Kalahari, in Botswana. In 2 ore e mezzo di aereo giungerete al villaggio di Bayei, zeppo di abili cacciatori e artigiani dediti all’intreccio dei canestri, accanto al celebre Okavango Delta. Quest’oasi provvede alla salvaguardia di 550 specie rare di animali e uccelli che possono essere osservate dalla tradizionale barca mokoro, una canoa scavata che si guida con un palo. I visitatori possono anche trascorrere la notte, in un habitat naturale senza eguali.

Con una vita talmente ricca sia fuori che dentro Città del Capo, non stupisce che le proprietà della zona siano estremamente ambite. Coloro che vogliono investire in Sud Africa per aggiungere un immobile al proprio portfolio, non possono che recarsi presso la sede Engel & Völkers di Città del Capo, che dispone di un’ampia conoscenza locale e della professionalità adatta per fornirvi un servizio impeccabile. Assisteremo i clienti in ogni fase del processo di acquisto internazionale.

Pubblicato in Properties | Residential.


Array
(
)