Cannero Riviera: La Terra degli Agrumi

Agrumi       Agrumi 4

 

Ridente  località della sponda piemontese del Verbano, a pochi chilometri dal confine svizzero, situata in posizione privilegiata per l’esposizione al sole e per l’insenatura naturale al riparo dai venti freddi, può vantare un clima temperato in estate e mite in inverno che permette una vegetazione mediterranea lussureggiante ricca di aranci, limoni, palme , ulivi e camelie la cui fioritura precoce in primavera con azalee e rododendri, trasforma il paesaggio in un giardino incantato. Il paese di 1064 abitanti adagiato sul delta del torrente Cannero si protende nello specchio più ampio del lago, offrendo un panorama di grande respiro ravvivato dai pittoreschi Castelli che si ergono fiabescamente dalle acque.
Cannero Riviera, offre molte possibilità di sport e divertimenti a contatto con la natura, oltre al nuoto, alla vela, al canottaggio, al windsurf, alla canoa e alla pesca, permette tranquille gite in barca ai caratteristici Castelli e lungo la costa con la possibilità di trovare piccole spiagge appartate. Cannero ha una bellissima e ampia spiaggia, Bandiera Blu, particolarmente adatta anche ai bagni di sole.
Le montagne circostanti danno la possibilità, agli appassionati, di fare passeggiate ed escursioni ad ogni livello. Manifestazioni folkloristiche caratterizzano vari periodi dell’anno.
Passeggiando per il paese si possono ammirare ville dalla lussureggiante vegetazione mediterranea (cedri, limoni, arance, pompelmi, ulivi), antiche case padronali, un pittoresco porticciolo scavato nella roccia, piccole vie tipicamente medioevali, chiese e cappelle votive. Cannero Riviera è anche terra di fiori, in particolare camelie la cui fioritura si può ammirare, per alcuni esemplari, anche in inverno.

 

Agrumi 2

 

Gli agrumi di Cannero Riviera

 

Evento unico nel Piemonte e sul Lago, ha l’obiettivo di far emergere e portare a conoscenza della popolazione, dei turisti, di esperti e di appassionati, una consolidata attività diffusa nel paese fin dal 1500 di coltivazione e cura degli agrumi prevalentemente in giardini privati, favorita da uno speciale microclima che ne garantisce la rigogliosa crescita e la possibilità di utilizzo ottimale dei prodotti per l’intera popolazione nel corso della stagione di maturazione dei frutti. Da qualche anno si va evidenziando un sempre maggiore interesse per l’incremento della vocazione turistica mirata e particolarmente incentrata sulla promozione di ciò che la propria terra può regalare e promuovere.

 

camelia

 

Mostra della Camelia

 

Dagli anni ’60 è rifiorita la passione per la Camelia, questo fiore meraviglioso che ogni anno viene riproposta con successo alla “Mostra della Camelia” che offre un’ esposizione con piu’ di 250 specie di fiori e composizioni, esemplari centenari di Camelie, escursione al Bosco delle Camelie della frazione di Cheggio, escursione alla frazione di Oggiogno, borgo incantevole ai piedi del monte Morissolo, che oltre alle tipiche abitazioni rurali, ospita splendide ville di fine ’800 inizio ’900 e mini crociere attorno ai Castelli.

I visitatori come ogni anno provenienti non solo dalle vicine regioni ma anche dalla Svizzera e dalla Germania, oltre a poter apprezzare la bellezza dei fiori recisi e la bellezza dell’ambiente in cui la mostra si svolge, viene coinvolto con molto successo dalla gentilezza e professionalità degli accompagnatori alle escursioni, che permettono di conoscere al meglio la Camelia, il paese di Cannero Riviera e i suoi dintorni con le sue frazioni.

 

Non manca la musica…………….”Camminando nel blues”!!!

 

Al via la terza edizione di “Camminando nel Blues”, la manifestazione “Lunedì di Luglio” offre a villeggianti e non la possibilità unica di immergersi nell’atmosfera “blues” grazie alla maestria delle famose band invitate ogni anno ad esibirsi nel centro storico di Cannero Riviera. Ma la musica fa anche da sottofondo a esibizioni di giocolieri, artisti di strada e animazioni d’ogni genere che impreziosiscono le serate musicali con intrattenimenti per tutte le età. Chi poi volesse avere una panoramica di oggetti di artigianato ed enogastronomia locale potrà fare una sosta lungo la via tra le bancarelle sempre fornitissime del “Mercatino Artigianale” allestito durante tutte le serate. Un ritrovo ormai classico insomma per poter apprezzare appieno i meravigliosi scorci e ascoltare della buona musica, magari seduti al tavolo dei numerosi bar e ristoranti.

 

castelli di cannero

 

La magia dei Castelli di Cannero

 

I Castelli di Cannero sono uno tra i simboli più conosciuti del Lago Maggiore. Ora ruderi affascinanti, decantati da scrittori e riprodotti da incisori e pittori, i Castelli di Cannero sono patrimonio comune condiviso fra tre terre verbanesi (Lombardia, Piemonte e Ticino) e fra due stati  (Italia e Svizzera).

Attualmente sono in corso dei lavori di restauro e si possono ammirare dal lago con possibilità di mini crociere in battellino o con catamarano ad energia solare.

 

Pubblicato in Senza categoria.


Array
(
)