Come trovare l’appartamento dei propri sogni

Come trovare l’appartamento dei propri sogniNon è insolito per potenziali affittuari ricevere un rifiuto, specialmente se la proprietà da affittare è un immobile di lusso in un’area molto richiesta. E’ sempre il proprietario ad avere l’ultima parola sull’inquilino del proprio immobile, per cui candidarsi per una casa da sogno è più o meno come candidarsi per un lavoro da sogno. Per fare una buona impressione sul proprietario (e, in alcuni casi, sul gruppo di suoi collaboratori) è importante che le vostre credenziali siano in ordine.

Prima le cose importanti: il tuo credit score.
Affittare una proprietà è un’attività economica come un’altra. E’ importante per il proprietario ricevere puntualmente l’affitto ogni mese, per cui un basso credit score (punteggio relativo all’affidabilità creditizia ndr) può rappresentare un grave segnale d’allarme. Se la vostra candidatura riceve un numero inusuale di rifiuti, chiedete una copia del vostro credit report. A volte può verificarsi qualche errore, per cui, qualora troviate delle discrepanze, siete autorizzati a rilasciare una dichiarazione scritta, che verrà spedita ai potenziali locatori assieme al report. Sfortunatamente non esiste una strategia veloce per rimediare a un basso credit score; l’unico modo per migliorare è mettere in ordine le vostre finanze e cominciare a pagare i debitori. Allo stesso tempo, la collaborazione con un broker esperto vi eviterà di candidarvi per appartamenti che applicano al rating dei crediti una politica di tolleranza zero.

Più referenze ci sono, meglio è.

Se la colpa non è del vostro credit report, magari c’è qualcosa che non va, o che manca, nella vostra domanda. L’obiettivo di una candidatura è “far riposare” la mente del proprietario e assicurargli che sarete il miglior locatario per la sua proprietà. Pensate alla vostra domanda come a un CV: inserite tutte le proprietà che avete precedentemente preso in affitto, assieme ai contatti dei vostri antecedenti locatori. Una buona idea è anche includere alcune referenze personali, che garantiscano il vostro senso di responsabilità e il vostro carattere in generale. I vostri capi o ex coinquilini sono i più appropriati in questo senso. Infine, aggiungete nella vostra domanda una riga in cui comunicate al vostro potenziale locatore che non avrete problemi a mostrargli i vostri estratti conto recenti, per confermargli, se necessario, che siete perfettamente in grado di sostenere l’affitto, se necessario.

La prima impressione conta

Che visitiate un appartamento per la prima volta o che incontriate il vostro locatore e i suoi rappresentanti per discutere della vostra domanda, è importante presentarsi bene. Siate puntuali: a nessuno piace aspettare, anche se i contrattempi non dipendono da voi. I ritardi, lasciateli alle vostre vacanze. E’ fondamentale inoltre vestirsi a modo. Ovviamente, un “completo business” non è necessario, ma è consigliabile vestirsi come se doveste incontrare un cliente importante per cena. Pensate al tipo di persona a cui voi concedereste in locazione la vostra proprietà e comportatevi di conseguenza – questa è una transazione importante per entrambe le parti.

Ora, tutto ciò che resta da fare è trovare la proprietà perfetta per voi e mettere in pratica i nostri consigli. Con migliaia di proprietà di lusso da affittare nel mondo, Engel & Völkers è sempre pronto ad aiutarvi nella vostra ricerca. Disponiamo di un’ampia selezione di case disponibili in location molto richieste, assieme alla conoscenza e all’esperienza necessarie, in grado di dare alla vostra candidatura le migliori chance di successo. Per maggiori informazioni visitate il nostro sito.

Pubblicato in Properties.


Array
(
)