Comprare o affittare?

Comprare o affittare?La vostra casa è diventata ormai troppo piccola? O magari avete semplicemente voglia di cambiare? Se la risposta a queste domande è affermativa, forse è arrivato il momento di fare le valigie e trasferirvi altrove. Una volta messo da parte il denaro necessario, il passo successivo è decidere di fare un investimento, e quindi acquistare una nuova proprietà, o salvaguardare il proprio capitale e andare in affitto. Questa scelta è tutt’altro che semplice e vi sono numerosi fattori da considerare, fra cui i progetti futuri, il luogo e i prezzi degli immobili. Engel & Völkers, specialista nel settore immobiliare, è pronto a venirvi in aiuto con le considerazioni più importanti.

Prima di svolgere il nuovo, interessante ruolo di proprietario, fate una disamina dei progetti futuri che avete in mente, E’ importante sapere se nell’immediato futuro, vi immaginate sempre nello stesso paese o nella stessa città, perché questo fattore può influenzare notevolmente la vostra decisione. Se non avete particolari legami con la zona in cui vivete o ritenete che il vostro lavoro sia solo il punto di partenza di una lunga carriera, è possibile che nei prossimi cinque anni, abbiate sufficienti motivi per spostarvi. In tal caso, l’acquisto di una nuova casa potrebbe non essere una decisione saggia, specie alla luce dei costi che dovrete sopportare rispetto a un affitto. Le tasse e le spese, tra cui imposte di bollo, spese legali e spese ipotecarie anticipate, contribuiscono a incrementare il prezzo di acquisto della nuova proprietà e sarebbe dunque meglio evitarle se si hanno progetti a breve termine.

L’acquisto di una casa è ovviamente un grande investimento e ci sono una serie di altre implicazioni finanziarie da considerare. Se da un lato l’affitto può decurtare buona parte del vostro stipendio mensile, in qualità di proprietari sarete tenuti a versare tutte le spese associate al mantenimento del vostro immobile, che possono aumentare così considerevolmente il livello delle vostre uscite.  Da affittuario invece, non spetta a voi, bensì al vostro padrone di casa il pagamento di tutte le riparazioni e dell’assicurazione dell’edificio e, in molti casi, le utenze sono già incluse nell’affitto. Questo permette al locatore di tutelare il proprio investimento e a voi di evitare il pagamento di tali spese, specie se non state pensando di vivere nella zona per sempre.

Senza dubbio vi sono alcuni benefici derivanti dell’affitto per brevi periodi di tempo; ma se si tratta di scegliere un luogo dove vivere per un periodo decisamente più lungo, l’acquisto di un immobile risulta probabilmente la scelta più opportuna per i vostri interessi. Se le tasse e le imposte pesano sui vostri risparmi, l’acquisto di una casa potrebbe rivelarsi un investimento redditizio specialmente se desiderate spostarvi in un’area con un livello di sviluppo elevato. Certo, l’acquisto e la vendita di una proprietà per ricavarne degli utili non sono più operazioni così semplici come lo erano in passato, ma, potrebbe valerne la pena, posto che stiate pensando di restare nella zona per più di cinque anni.

Se pensate che la decisione giusta sia acquistare un immobile, una casa di proprietà può essere un investimento estremamente remunerativo. Engel & Völkers, grazie all’esperienza nel settore immobiliare e alle sedi dislocate in tutto il mondo, è in grado di assistervi nel vostro prossimo acquisto e di aiutarvi a trovare la proprietà giusta per voi. Visitate il nostro sito per maggiori informazioni o per trovare la sede E&V più vicina a voi.  

Pubblicato in Properties.


Array
(
)