E’ arrivato il momento di vendere la propria casa quando …

Se sul vostro tavolino c’è una pila di periodici immobiliari, e se in tutte le conversazioni finite a parlare di proprietà, forse il pensiero di trasferirvi si sta pian piano facendo strada nella vostra mente. Tuttavia, decidere di vendere la propria casa è un passo molto importante, perciò è naturale voler riflettere a fondo prima di metter piede in un’agenzia immobiliare. Quali che siano i motivi per cui stiate pensando di collocare la vostra proprietà sul mercato, Engel & Völkers è qui per aiutarvi in ogni fase del processo decisionale. Secondo noi, è arrivato il momento di vendere il vostro immobile quando: 

Non lo chiamate più “casa”

 E’ arrivato il momento di vendere la propria casa quando …In qualità di venditori, è di fondamentale importanza essere obiettivi, e dunque ci sono buone possibilità che siate pronti a vendere se siete in grado di mettere da parte gli aspetti personali e iniziare a pensare alla vostra casa come a un immobile da commercializzare. Potete verificare l’attaccamento alla vostra proprietà, iniziando a “spersonalizzare” le stanze e pensando alle modifiche che potreste apportare, per renderla quanto più possibile appetibile agli occhi di potenziali buyer. Per esempio, se avete una stanza che funge da ufficio, magari è arrivato il momento di trasformarla in stanza da letto. Approcciatevi alla vendita della vostra casa come alla vendita di un qualunque altro prodotto, eliminando ogni segno di preferenza personale. Preparare la vostra abitazione alla vendita vuol dire porre le basi per un nuovo proprietario, perciò se già nella vostra testa, il vostro immobile non rappresenta più una casa, forse è arrivato il momento di aprire le sue porte a qualcun altro.

Non c’è più nulla da ristrutturare

La cucina e il bagno sono stati rimodernati, avete eliminato il superfluo dalla zona living e siete alla disperata ricerca di un nuovo progetto. Se vi trovate a sognare una casa non arredata da rinnovare, proprio come una tela bianca da ridipingere, canalizzate la vostra energia, facendo in modo che ogni parte della vostra proprietà appaia sotto la sua luce migliore, prima di metterla sul mercato. La prima impressione può avere un impatto significativo, perciò, prestate attenzione al vostro giardino antistante e alla facciata. Una volta conclusi tutti i lavori di riparazione, potete iniziare a cercare una nuova proprietà e lasciarvi nuovamente ispirare.

Conoscete il valore delle abitazioni dei vostri vicini

Se vi trovate a verificare i valori di mercato delle case dei vostri vicini, più di una volta, siete sulla buona strada per decider di vendere. Se fate poi un ulteriore passo avanti e fate valutare la vostra, di casa, avrete un’idea più chiara della situazione. Le considerazioni di carattere finanziario sono, infatti, spesso il fattore più importante per pianificare il vostro trasloco, perciò, valutare il vostro status è essenziale per una vendita di successo. Dopo aver ultimato i vostri calcoli, potrete dare il via al processo di vendita, con la fiducia di aver fatto tutte le dovute considerazioni di prezzo.

In corridoio ci sono già degli scatoloni

La vendita più veloce e più semplice avviene quando il proprietario è determinato e ben organizzato. Cominciare a eliminare tutto ciò che non desiderate portare con voi nella nuova casa è un ottimo modo per capire qual è il vostro atteggiamento in rapporto alla vendita. Se oramai siete in piena confidenza con l’azienda di traslochi da voi scelta, vuol dire che siete davvero pronti anche ad appendere, all’ingresso, il cartello “vendesi”. 

Per maggiori informazioni su come vendere la vostra proprietà o per ricevere supporto professionale dai nostri agenti locali, visitate il nostro sito Engel & Völkers o una delle nostre sedi.


Array
(
)