Londra: gli eventi da non perdere a Novembre

Londra: gli eventi da non perdere a Novembre  La capitale inglese è un luogo meraviglioso da visitare in qualsiasi periodo dell’anno, ma quando le giornate cominciano ad accorciarsi e le temperature a scendere, la magia è forse ancor più evidente. Novembre sarà pure un mese di bassa stagione, ma la città raramente, forse mai, si spegne del tutto. Nel periodo prenatalizio, la popolazione smette di sperare ardentemente in un raggio di sole e accoglie le giornate grigie e le notti fredde … e tutti i doni fantastici che esse portano con sé.

The Lord Mayor’s Show

Questo carnevale autunnale prevede una sfilata di 6.000 persone in città, con ballerini di samba, coloratissimi carri allegorici e marce militari, e culmina in un fantastico spettacolo di fuochi artificiali sul Tamigi. L’evento risale al 1215, quando fu eletto ufficialmente il primo sindaco di Londra. Da allora, ogni anno, il nuovo sindaco si sposta dalla City a Westminster in una simbolica carrozza d’oro per giurare fedeltà alla regina. La festa si svolge l’8 Novembre e i migliori punti panoramici sono lungo l’Embankment e al Gabriel’s Wharf, ma vi converrà arrivare molto prima se volete assicurarvi un posto.

The London Jazz Festival

Questo tripudio di creatività musicale si svolge tra il 14 e il 23 di Novembre con alcuni tra i più celebri nomi del jazz che si esibiscono su palcoscenici altrettanto celebri tra cui lo Shakespeare Globe, il Royal Albert Hall e il Barbican Centre. Tra gli artisti, c’è anche George Montague il giovane e talentuoso musicista i cui video hanno milioni di visualizzazioni su YouTube, il bassista pluripremiato Euan Burton, che sta attualmente lanciando il suo secondo album e Carla Cook, autrice e cantautrice, i cui innovativi arrangiamenti sono annoverati a buon diritto tra i più celebri della storia del jazz tradizionale.

Winter Fine Art & Antiques Fair

Che siate un nuovo collezionista o un appassionato di pezzi antichi di lungo corso, questa fastosa fiera è il posto perfetto per scoprire opere d’arte da esibire con orgoglio nella vostra proprietà. Dal 3 al 9 Novembre, la fiera accoglie, all’Olympia Centre, 120 mercanti d’arte accuratamente selezionati che realizzano mostre in cui vengono presentati miriadi di oggetti, da pezzi di Art Nouveau fino a orecchini Cartier. La serata inaugurale del 3 Novembre attrae tantissima gente, tra cui molti collezionisti esperti che già adocchiano i pezzi da acquistare nei giorni successivi. L’evento prevede anche convegni alla presenza di illustri esperti dell’antichità tra cui disquisizioni sulle opere d’arte di Ming China, l’arte vittoriana e la lavorazione della ceramica in Siria. 

The EY Exhibition: Il tardo periodo di Turner al Tate

Gli amanti di oggetti d’arte saranno felici di sapere che, durante tutto l’inverno la galleria d’arte Tate Britain ospiterà una mostra sul tardo periodo di Turner, realizzate tra il 1835 e il 1851, anno della sua morte. Nonostante sia uno dei paesaggisti più famosi della Gran Bretagna, le opere realizzate da Turner alla fine della sua vita sono state considerate troppo radicali per il pubblico contemporaneo, in quanto rappresentano soggetti “poco gradevoli” quali ferrovie o baleniere. La mostra celebrativa include opere che raramente sono state esposte assieme e altre come il Castello di Bamburgh, quasi del tutto inedite.

I prezzi delle proprietà nella capitale Britannica aumenteranno del 32,5% nei prossimi cinque anni, secondo le stime. Questo è dunque il periodo ideale per investire in una proprietà londinese. Mentre siete qui, approfittate per fissare un appuntamento con gli agenti immobiliari esperti della sede E&V Chelsea, che vi aiuteranno a trovare la seconda abitazione perfetta o un altro ottimo investimento immobiliare in questa affascinante città storica. 

Pubblicato in Company | E&V Worldwide.


Array
(
)