Nuove tendenze: l’ufficio open space

Nuove tendenze: l’ufficio open spaceIl classico ufficio anni ’90, composto da un ambiente unico, con cabine separate a mo’ di call center è oramai da lungo tempo passato di moda e non rispecchia affatto la tipica concezione di apertura che caratterizza il design degli uffici moderni, appunto detti, open space office. Questi uffici sono progettati in modo creativo e convenzionale, anche con la partecipazione attiva di chi qui dovrà lavorarci e che dunque cerca di trasferire valori come collaborazione, trasparenza, spirito di squadra e innovazione. Come ci si sente in un ufficio open space e quali sono i vantaggi di lavorare qui?

Vantaggi: apertura & trasparenza

Un grande vantaggio dell’open space office è l’apertura dello spazio, che non si configura esclusivamente come sinonimo di illimitata creatività, ma, riducendo le distanze, permette un più proficuo scambio tra i collaboratori, che migliorano così la comunicazione e il loro spirito di squadra. L’eliminazione delle gerarchie, la più veloce approvazione di progetti e lo scambio di conoscenze hanno qui la priorità assoluta.

E‘ necessario che tutto il personale partecipi alla progettazione di un ufficio open space, che può avere diversi requisiti a seconda del tipo di lavoro. C’è chi ha necessità di telefonare spesso ai propri clienti, e chi, ad esempio, ha bisogno di un ambiente più tranquillo per scrivere. La crescente mobilità nel proprio posto di lavoro richiede dunque un ripensamento del concetto di spazio in ufficio. Alcune superfici verranno per esempio, utilizzate solo parzialmente, poiché spesso si lavora in giro, con appuntamenti fuori ufficio, oppure da casa in Home Office. I posti di lavoro assegnati singolarmente a ciascun impiegato non esistono quasi più. La progettazione moderna per l’ufficio prevede usi molteplici delle varie superfici. Le aree relax e di riposo sono poi assolutamente necessarie per favorire la concentrazione e permettere di lavorare in tutta tranquillità; altrettanto importanti, d’altra parte, sono le sale conferenze, rigorosamente aperte nonché spazi appositi per le telefonate.

Regole di convivenza

Una collaborazione può essere proficua solo se vengono rispettate alcune regole basilari di convivenza. A cominciare dalla discrezione. Tenete basso il volume del cellulare e della voce quando parlate. Conversando al telefono, infatti, c’è spesso la tendenza ad alzare il volume. Se possibile, attivate la modalità silenziosa e rispondete al cellulare solo se strettamente necessario. Gli argomenti più delicati vengono solitamente discussi a quattr’occhi, in uno spazio separato da tutto il resto. E’ inoltre importante stabilire un programma preciso, così da evitare perdite di tempo, come magari continue interruzioni da parte dei colleghi. Bisogna naturalmente anche lasciare spazio alla spontaneità. Secondo alcuni studi, gli impiegati si confrontano di più su temi lavorativi e migliorano lo spirito di squadra proprio se lavorano in un open space office.

Il nostro consiglio: valutate bene in anticipo quale sia la tipologia di ufficio più adatta al team. E’ necessario infatti che tale spazio garantisca sia comunicazione che concentrazione. Pianificando con precisione le superfici è possibile inoltre gestire l’inquinamento acustico, il sovraccarico di lavoro e la mancanza di privacy e, al contempo, incentivare lo spirito di squadra e lo scambio efficace e proattivo con i colleghi. Siete alla ricerca di un nuovo ufficio per il vostro team? Engel & Völkers Commercial è il partner perfetto per i vostri acquisti nelle località più ambite. 

Pubblicato in Company | E&V Worldwide.


Array
(
)