Una nuova tendenza per gli interni: l’open space

Una nuova tendenza per gli interni: l’open spaceSi tratta di una moda che si è diffusa negli uffici alla fine del XX sec., ma attualmente gli open space si trovano nella maggior parte delle abitazioni di lusso nel mondo. Per tutti coloro che non hanno troppa familiarità con questo stile, la definizione si riferisce a un’area comune, ottenuta eliminando i muri interni che separano le singole stanze, avvicinando così tra loro gli inquilini dell’appartamento. Tale spazio centrale spesso include una serie di cucine, un’isola centrale, un’area con divano e televisione e, in alcune proprietà, un tavolo da pranzo. Si evita così la spiacevole sensazione di tornare a casa e trovare ogni stanza occupata da un singolo membro della famiglia. Gli open space sono particolarmente popolari tra le coppie e le famiglie che amano socializzare – la libertà di movimento tra le diverse “zone” favorisce, infatti, la conoscenza durante le feste ed evita così che gli ospiti si ritrovino relegati in una sola stanza.

Per simili motivi, gli open space sono ormai diffusi da anni in quelle città, dove ogni metro quadro è importante. E tuttavia, se in passato i proprietari di simili abitazioni avrebbero piuttosto desiderato una casa con camere separate, oggi gli open space sono sempre più popolari nelle abitazioni situate in periferia, lì dove cioè lo spazio non è affatto un problema, diventando una vera e propria tendenza di design, piuttosto che una mera soluzione pratica.

Una delle ragioni di tale importanza è che gli open space garantiscono una buona “visuale”. Questo concetto, usato soprattutto in architettura, si riferisce alla vista che si può godere da vari punti della vostra casa. Se nella vostra visuale c’è un muro o una porta chiusa, lo spazio sembrerà più ridotto. Eliminando questi ultimi, lo spazio diventerà arioso, confortevole e sembrerà più grande, soprattutto se si trova in combinazione con soffitti alti, che sembrano aver soppiantato il mezzano, diventando così il must dei nuovi edifici.

Certo, quando si parla di case, non esiste una soluzione adatta a tutte le necessità e le case dotate di open space non sono certo perfette per tutte le famiglie. Sebbene gli open space siano l’ideale se amate organizzare feste quando avete la casa tutta per voi, i bambini che vogliono giocare con i video game di fronte alla TV potrebbero non esser troppo contenti dello spazio a loro disposizione. Questo problema, però, si risolve nelle case più grandi, aggiungendo una stanza dei giochi o una stanzetta nel piano superiore e in quelle più piccole, una disposizione dello spazio intelligente può minimizzare il rischio che si verifichino tali inconvenienti. Pilastri o archi possono spesso essere utili per ostruire la vista o ridurre i rumori provenienti dalla cucina, si possono impiegare paraventi per creare spazi privati all’interno di un salotto open space e una disposizione dei mobili più attenta può ridurre considerevolmente il disturbo arrecato da altri membri della famiglia.

Se state pensando che una casa dotata di open space si adatti perfettamente al vostro stile di vita, cominciate la vostra ricerca visitando il sito Engel & Völkers. Con un’ampia gamma di proprietà di lusso nel mondo, siamo in grado di combinare la conoscenza locale con una visione d’insieme, per garantirvi la migliore selezione di proprietà possibile, assieme a un’assistenza attenta e cortese in tutto il processo d’acquisto.


Array
(
)