Festeggiate con noi il Carnevale di Venezia 2015

Le origini del Carnevale di Venezia sono antichissime: la prima testimonianza scritta, risalente addirittura al 1094, parla di feste e divertimenti pubblici e utilizza il vocabolo per la prima volta.

Con il passare degli anni il rito è diventato un’occasione di svago e divertimento per i veneziani, i quali partecipavano ai festeggiamenti indossando maschere e costumi per celare la propria identità e annullare così ogni forma di appartenenza a classi sociali, sesso o religione.

La partecipazione in incognito a questo rito di travestimento collettivo era, ed è tuttora, l’essenza stessa del Carnevale: come in passato, ancora oggi le numerose feste di piazza e gli eventi di ogni tipo attirano in città comitive di maschere e turisti da tutto il mondo. Concerti in strada, sfilate, spettacoli e musica dal vivo pervadono l’isola per circa 3 settimane, in particolare nei giorni di massima affluenza come giovedì, venerdì, sabato e martedì grasso (12-13 febbraio e 14-17 febbraio).

Oltre alle feste ufficiali nei campi più famosi della città, si organizzano svariati eventi privati e balli in maschera presso i grandi e famosi palazzi veneziani. In questi luoghi, ricchi di arredi ed atmosfere quasi immutate nel tempo, è possibile rivivere gli antichi splendori e la tradizione del Carnevale di un tempo.

 

Carnevale di Venezia: 31 gennaio – 17 febbraio 2015

Per maggiori informazioni: www.carnevale.venezia.it

 

Julia-Nasi-volo-dellangelo-carnevale-di-venezia-2014-piazza-san-marco-3


Array
(
)