Interior Trend: Consigli di home staging

È fondamentale presentare la vostra casa a potenziali buyer sotto la migliore luce possibile e assicurarvi così una vendita rapida a un prezzo migliore. I piccoli dettagli, come la giusta temperatura in ogni stanza, possono sorprendentemente fare la differenza; ecco dunque per voi alcuni consigli semplici e pratici di home staging.

Ricordate l’importanza del curb appeal

Troppo spesso si sottovaluta l’importanza della prima impressione. Un buyer comincia a valutare la proprietà già da quando parcheggia la sua auto davanti alla vostra casa, pertanto assicuratevi che porte e finestre siano state ridipinte di fresco. Il giardino poi deve essere pulito e libero da erbacce; ricordatevi di aggiungere qualche pianta in vaso, magari fiori stagionali che rallegrino l’umore dei visitatori, prima ancora che si affaccino nella vostra casa. Se il numero civico o il vostro nome non sono immediatamente visibili, aggiungete un cartello carino davanti al cancello o provvedete a ridipingere le lettere, evitando così che i buyer si perdano e arrivino, conseguentemente, già stremati dall’affannosa ricerca della vostra casa.

Interior Trend: Consigli di home stagingMettete in risalto lo spazio

Riducete al minimo gli oggetti superflui: questa infatti è un’ottima strategia per aprire gli spazi e dare la sensazione di stanze più grandi. I buyer avranno così l’opportunità di ammirare l’intero potenziale della vostra casa. Sistemate i giocattoli preferiti dei vostri figli in una scatola apposita, che tirerete fuori non appena terminata la visita, evitando così di compromettere la presentazione del vostro immobile. Lo spazio può essere anche amplificato da una luce bianca o da un colore leggero e neutro, che rifletterà la luce all’interno e darà un tocco di semplicità al vostro arredamento.

Definite la funzione di ogni stanza

Pianificate con attenzione il vostro home staging, in modo che ogni stanza abbia uno scopo chiaro e definito. Se il vostro studio, ad esempio, funge anche da ripostiglio, riorganizzate l’arredamento in modo che la stanza abbia un’unica funzione. Pensate anche all’eventualità di affittare accessori particolari o prendere in prestito da amici oggetti particolarmente adatti al vostro spazio, o ancora di spostare i quadri e l’arredamento in modo che tutta la casa sia perfettamente bilanciata e ciascuna stanza abbia una sua precisa funzione.

Attenzione alla pulizia

Ogni parte della vostra proprietà, dai pavimenti fino alle maniglie delle porte, deve essere pulita e brillante. in particolare in stanze importanti come la cucina, dove i buyer si fanno spesso conquistare da eleganti piani di lavoro o elettrodomestici all’avanguardia. Prima della presentazione, create un’atmosfera rilassata e positiva, magari accendendo candele profumate o preparando piccoli apertivi in forno. Questo indurrà gli ospiti a trattenersi più a lungo e a osservare meglio la casa e servirà, al contempo, a neutralizzare eventuali cattivi odori.

Fate una ricognizione finale

Prima di ogni presentazione, passate in rassegna ogni camera della casa e immaginate di essere voi a visitarla per la prima volta. Chiedetevi: cosa si può migliorare? Mi piacerebbe vivere qui? Magari il salotto è un po’ troppo spoglio e sarebbe più confortevole se ci aggiungeste un tappeto; o il sapone in bagno sta finendo e dovete subito trovare un’alternativa. Non dimenticate qualche ultimo tocco originale come fiori appena colti, camino acceso o condizionatore alla giusta temperatura in ogni stanza.

Se volete una mano per presentare al meglio la vostra proprietà in vista di una possibile vendita o desiderate qualsiasi ulteriore informazione, contattate Engel & Völkers. Con sedi in 39 Paesi in tutto il mondo, vi aiuteremo a ottenere il meglio dalla vostra proprietà, ovunque voi siate.

Pubblicato in Interiors | Interiors.


Array
(
)