Interior trend: shabby chic

Interior trend: shabby chicLo stile shabby chic è una sapiente e inimitabile combinazione di rustico e raffinato. Il suo segreto è esporre, in tutta la loro bellezza, vecchi oggetti o accessori originali, quali candelabri esclusivi o arredamenti antichi e in oro lucido. Progettato per adattarsi a qualsiasi abitazione, lo shabby chic si caratterizza per cinque aspetti fondamentali, tutti molto semplici da incorporare nel vostro stile.

Luce brillante

Un candelabro riccamente decorato è un ottimo accessorio per creare effetti originali in punti inaspettati della casa, come all’interno di un bagno già ben illuminato o all’ingresso aggiungendo così un tocco quasi teatrale. Scegliete un metallo particolarmente appariscente come l’ottone, o usate una semplice cornice bianca per esaltare le luci e i cristalli. Ricordate tuttavia che se la maggior parte del design moderno esalterebbe proprio il candelabro quale fulcro dello spazio, lo shabby chic cerca piuttosto di raggiungere l’armonia, pur selezionando pezzi vistosi ed evidenti. Anche se la stanza ha soffitti bassi, potete creare il medesimo, particolare effetto, utilizzando una lampada semifluorescente che collocata a ridosso del soffitto aggiunge allo spazio un tocco di sfarzo.

Tutto bianco

Utilizzando i toni di bianco, si può ottenere facilmente uno stile elegante e di classe. Dipingete i soffitti, le pareti e i pavimenti dello stesso colore, dando priorità agli accessori. Distribuite morbidi tappeti intrecciati che aggiungeranno comfort e profondità, evitando così di eccedere nel minimalismo. Ricordate che ogni bianco è diverso e composto da sfumature differenti. Per una camera più calda, scegliete bianchi con gradazioni rosate o gialle o per un effetto riposante, con tocchi di blu e verde. Una volta scelta la tonalità più adatta a voi, ammorbidite gli spigoli dello spazio, utilizzando per esempio biancheria in bianco calcareo o avorio pallido.

Specchio, specchio delle mie brame
Un ricercato specchio barocco è eccezionale su una parete bianca poiché mantiene la luce, decora la stanza e le dona la tipica estetica shabby chic. Potete abbinare la cornice al metallo del vostro candelabro o magari ravvivare l’intera parete servendovi di cornici selezionate con cura e riccamente decorate. Dipingetele tutte dello stesso colore per dare un tocco contemporaneo a un affascinante salotto in stile vittoriano.

Il nuovo romanticismo

La biancheria vintage, con pallide decorazioni floreali o color pastello, è un’altra caratteristica tipica dello shabby chic. Abbinate lenzuola leggere e fiorate a un’elegante chaise longue e posizionate in camera da letto uno sgabello basso imbottito. In bagno, scegliete invece una tenda per la doccia con una leggera increspatura e sistemate poi tendine decorate in chintz alle finestre. Mantenete poi l’aspetto sofisticato utilizzando oggetti antichi appariscenti, sapientemente combinati con romantici accenti floreali. Potete sperimentare inoltre il contrasto tra vecchio e nuovo usando bottiglie colorate in vetro come vasi di fiori freschi. 

Combinare e abbinare

Gli amanti dello shabby chic sono spesso persone creative che amano esaltare il fascino di pezzi unici e di carattere storico. Fate entrare il comfort classico di questo stile all’interno del vostro salotto, magari aggiungendo poltrone in cuoio invecchiato e cuscini con lievi motivi floreali. Nello studio, abbinate invece vecchie sedie in legno e decorazioni intrecciate con lampade in oro e, magari, un antico cassettone Luigi XIV. Se la vostra casa presenta delle caratteristiche particolarmente degne di nota, come ad esempio tegole in mattone o terracotta, mettetele maggiormente in evidenza così da creare uno stile ricco e personalizzato, pur utilizzando elementi già presenti nella vostra casa.

Visitate il sito Engel & Völkers e scoprite proprietà esclusive shabby chic e altri stili unici di interior design. I nostri esperti sono sempre pronti a darvi una mano per trovare la casa che più v’ispira.

Pubblicato in Interiors | Interiors.


Array
(
)