Specchio, specchio delle mie brame…

Specchio, specchio delle mie brame… Secondo gli antichi principi del feng shui, gli specchi non riflettono semplicemente lo spazio circostante, ma possono anche assorbire o amplificare gli oggetti al suo interno. I designer moderni conoscono bene la capacità di uno specchio di ingrandire una camera e far entrare luce ed energia all’interno di uno spazio; d’altra parte, tuttavia, gli esperti del feng shui ritengono che tale abilità si possa estendere anche a tutti gli aspetti della propria casa e del proprio benessere: se utilizzati correttamente, dunque, gli specchi sarebbero in grado di massimizzare gli aspetti positivi e di una casa, così come potrebbero intensificarne il senso di caos e di disordine. Leggendo il nostro articolo, imparerete a sfruttare al meglio il potenziale degli specchi nella vostra casa e a rinvigorire l’armonia e l’energia del vostro interior design.

Iniziate assicurandovi che tutti i vostri specchi siano regolarmente puliti e perfettamente lucidati; un riflesso chiaro è infatti essenziale per ottenere il meglio da questi fantastici oggetti. Certo, ci sono alcune parti della casa che uno specchio non dovrebbe mai riflettere, dalle fiamme di un fornello, agli scarichi, agli angoli o spigoli più appuntiti. Questi elementi, infatti, sono considerati simbolicamente dannosi per la salute e la felicità, perciò fate in modo di minimizzarne l’impatto generale sulla vostra casa.

Per le stesse ragioni, il feng shui consiglia di non posizionare gli specchi direttamente di fronte a porte e finestre. Uno specchio in questa posizione, infatti, può far rimbalzare l’energia positiva, detta anche chi, fuori dalla stanza. Evitate inoltre di sistemare gli specchi su pareti adiacenti o sul soffitto: l’effetto vortice che ne deriva crea disorientamento e non invita certamente alla calma e all’equilibrio.

Nella cultura cinese, gli specchi sono anche simbolo dell’acqua e possono perciò neutralizzare il potere del fuoco e delle fiamme. Se volete pertanto rispettare i principi del feng shui, vi consigliamo di fare in modo che specchi non riflettano piastre elettriche, termo camini né gli angoli più a sud della casa, poiché si dice che questi ultimi contengano la maggiore concentrazione di fuoco. Ciò non significa bandire del tutto gli specchi dalle stanze dove si trovano questi oggetti, ma solo, ad esempio, appenderli accanto, piuttosto che di fronte, a un camino o a una finestra, in modo da rinforzare la luce e ottimizzare i suoi effetti positivi ed energizzanti. Acqua e fuoco saranno così perfettamente in equilibrio.

Per applicare i principi del feng shui nella vostra casa, appendete gli specchi in modo strategico, così da riflettere le parti più belle e rigogliose della vostra proprietà. Nelle aree d’incontro, come il soggiorno o il salotto, gli specchi possono riflettere, e dunque raddoppiare, il senso di piacere e gradevolezza che deriva dall’incontro con le persone che amate. Bouquet di fiori, panorami o quadri con motivi naturali quali foreste, fiumi o colline sono tutti simboli di salute e felicità, per cui fate in modo di posizionare gli specchi in modo da sfruttare appieno i vantaggi della natura e dell’arte presente nella vostra casa.

Gli specchi possono anche avere una grande influenza sulla percezione di sé. Gli psicologi moderni consigliano di ripetere regolarmente affermazioni positive proprio di fronte allo specchio e di salutare il proprio riflesso con un sorriso. Per i guru del feng shui, inoltre, l’altezza dello specchio è particolarmente importante; fate dunque in modo che esso rifletta il volto anche del membro più alto della vostra famiglia, senza costringerlo così ad abbassarsi.

Se desiderate posizionare gli specchi in una nuovissima proprietà o in una seconda casa, Engel & Völkers vi offrirà l’assistenza di cui avete bisogno. Visitate il nostro sito per maggiori informazioni. 

Pubblicato in Interiors.


Array
(
)