Viaggiare di martedì: Buenos Aires

Viaggiare di martedì: Buenos AiresArchitettura eclettica, viali verdi baciati dal sole e dinamica cultura latina: questo e tanto altro contribuisce a creare l’innegabile fascino della vivace capitale dell’Argentina. Spesso definita la Parigi del Sud America, Buenos Aires è la città più popolosa del continente ed è una delle mete preferite dei turisti di tutto il mondo. Il clima sub tropicale garantisce estati calde e inverni miti. La stagione ideale per visitare la città è però decisamente la primavera, con temperature tra i 18 e i 25°C e i tipici alberi di jacaranda, tutti intorno alle strade brulicanti del paese, con chiome ricche di spettacolari fiori color porpora.

Provate una bistecca

Noti come porteños, gli abitanti di Buenos Aires assistono, da dieci anni a questa parte, a una costante crescita della gastronomia cittadina. L’Argentina è ben nota per la qualità superiore della sua carne e i tradizionali parrilla, tipici ristoranti della capitale, come Don Julio nell’elegante quartiere di Palermo, non fanno altro che avvalorare questa reputazione. Il manzo locale, allevato al pascolo, viene appeso e preparato con cura prima di sfrigolare sui carboni ardenti di un barbecue esterno, che inonda l’aria di un profumo ricco e stuzzicante. Assaporate la vostra bistecca con un bicchiere del tipico vino vellutato argentino: il vitigno tradizionale è il Malbec, prodotto e coltivato nella regione di Mendoza, a ovest di Buenos Aires.

Passeggiate intorno a San Telmo

Buenos Aires racchiude aree ben distinte, dette anche barrios, ognuna con un fascino particolare. Lo storico quartiere di San Telmo è il barrio più antico della città e ha l’onore di essere un monumento storico internazionale. Lo stile europeo magniloquente del XIX secolo assieme alle strade ciottolose crea la cornice ideale per i mercatini vintage e per le esibizioni in strada di ballerini di tango. Il quartiere è inoltre un celebre hub artistico, con numerose gallerie contemporanee dislocate nell’area.

Provate il tango

Questa danza sensuale è praticamente sinonimo di Argentina. Che vogliate assistere o partecipare a uno spettacolo, troverete qui molti luoghi ed eventi dedicati a questa enigmatica forma d’arte. La cultura del tango è presente in tutta la città, dagli affascinanti spettacoli in teatro fino alle performance per la strada. Grazie alle notti della milonga, pensate anche per ballerini non professionisti e ai corsi privati facilmente disponibili, sarà impossibile resistere al fascino di questo ballo.

Visitate le boutique locali

Buenos Aires è la principale meta dello shopping in Sud America, con designer quali Martin Churba e Augustina Dubié, molto noti in patria e all’estero. Nell’incantevole quartiere di Recoleta troverete l’antica marca Tramando, mentre Dubié si trova a Palermo Soho, un’area sempre più bohemien. San Telmo è la zona dell’antiquariato e dei pezzi unici, mentre Murillo 666 a Villa Crespo è una delle pelletterie più raffinate della città.

Fuga su un’isola

A circa mezz’ora da Buenos Aires, a Nord, si trova la cittadina di Tigre. In origine era il rifugio preferito dai porteños, oggi il suo paesaggio verdeggiante e la rete intricata di isole e corsi d’acqua hanno consentito la realizzazione di spa di lusso e country club, che l’hanno così trasformata in un’oasi di pace a pochi passi dalla città. I turisti possono affittare una barca e avventurarsi lungo i canali, visitare la maestosa villa in stile belle-époque che ora ospita il Museo de Arte Tigre, prima di gustare un pranzo a base di pesce fresco alla griglia.

Buenos Aires è una località che attrae molti investitori desiderosi di ampliare il proprio portfolio di proprietà ed è la location ideale per chi cerca una seconda casa nel continente sudamericano. Per maggior informazioni sulle proprietà a Buenos Aires, visitate il sito Engel & Völkers.

Pubblicato in Company.


Array
(
)