Consigli immobiliari: perché investire nel mercato di Dubai?

Quando si investe nel settore immobiliare, ci sono due tipi di location che promettono un profitto considerevole. O acquistate un immobile in una località già consolidata, ricca cioè di investimenti, destinata a durare e dunque a garantirvi un guadagno costante, oppure optate per un’area ancora intatta o appena scoperta. Sul mercato immobiliare di Dubai si possono trovare entrambi gli scenari. Grazie a uno skyline ricco di luminosi grattacieli e capolavori dell’ingegneria ma anche ad ampio spazio per nuovi investimenti, entrare nel mercato del real estate a Dubai presenta innumerevoli vantaggi potenziali.

DB_Dubai_property_market_Engel_Voelkers

Una grande storia di investimenti

Quando acquistate una proprietà, sopratutto se si tratta di un investimento, le ricerche approfondite di mercato sono fondamentali. Verificando lo stato delle plusvalenze immobiliari a Dubai, i risultati mostrano un incremento di prezzo stupefacente. Secondo un’analisi del 2014, il valore delle proprietà acquistate nel 2010 è cresciuto del 73% nel giro di tre anni.

Interesse da oltreoceano

Con l’Expo 2020 all’orizzonte, l’industria turistica di Dubai è destinata a crescere con altrettanta rapidità. Nel 2016, la città ha attratto il numero record di 14,9 milioni di turisti e punta ad accoglierne 25 milioni all’anno entro il 2020. L’aeroporto internazionale di Dubai è il più attivo al mondo ed è diventato un hub importante per le aziende che operano in Asia e Medio Oriente.

Servizi urbani

Ma la città offre certamente molto più del solo turismo. Dubai dispone infatti della rete metropolitana automatizzata più lunga al mondo come pure di una gran quantità di servizi e comfort quali centri commerciali, spiagge dorate e un clima mite e accogliente. Questa metropoli è diventata il secondo mercato immobiliare più richiesto dai buyer più ricchi alla ricerca di un investimento; tale popolarità è confermata dai 44 miliardi di investimenti esteri nel 2016 e dall’interesse destato dalla città in potenziali acquirenti di ben 136 nazionalità diverse.

Un centro immobiliare in crescita

Certamente è impossibile parlare dei vantaggi del mercato immobiliare di Dubai senza menzionare gli incentivi fiscali. Qui infatti, non sono previste imposte sulle transazioni di vendita immobiliari; anche i redditi di locazione sono esentasse, attirando così un gran numero di potenziali acquirenti che vogliano ampliare il proprio portfolio di investimenti. Tenendo a mente tale aspetto, non è difficile immaginare perché le transazioni immobiliari abbiano registrato un picco del 45% nel primo trimestre del 2017 rispetto allo scorso anno. Attualmente, ci sono circa 4.000 progetti attivi a Dubai, del valore complessivo di oltre 300 miliardi di dollari, a riprova della solida crescita che caratterizza il settore edilizio.

I vantaggi di un supporto professionale

Se siete alla prima esperienza in fatto di investimenti immobiliari oltreoceano o sul mercato di Dubai, è opportuno affidarsi all’aiuto di un agente professionista. Gli esperti locali, come gli agenti di Engel & Völkers, dispongono infatti di una conoscenza approfondita del mercato e delle aree destinate a diventare in futuro dei punti di riferimento in fatto di immobili. Se non state pensando di trasferirvi a Dubai, il vostro agente di fiducia potrà fare perfettamente le vostre veci in loco, assicurandovi che tutta la documentazione sia in ordine.

Dubai è non solo un mercato fiorente ma anche una mescolanza di culture ed etnie destinata a crescere nei prossimi cinque anni. Ora è il momento di gettare l’ancora nelle acque di Dubai e di scoprire le sue proprietà. Affidatevi al nostro team o date un’occhiata alle opportunità di investimento immobiliare della città.

Pubblicato in Company.


Array
(
)