Diventare agenti immobiliari: come iniziare la carriera nel modo giusto

Noi crediamo fermamente che aiutare qualcuno a trovare la casa dei propri sogni sia una della sensazioni più belle che esistano. E se state pensando di diventare agenti immobiliari, ricordate che potrete provare questa sensazione praticamente ogni giorno. Prima di avviare la vostra carriera di agenti, date un’occhiata alla nostra guida essenziale, che vi spiega cosa aspettarvi e come operare durante il primo anno di lavoro.

Diventare agenti immobiliari

1. Vendere può essere un’impresa ardua

Nei primi giorni di carriera, il vostro compito è quello di farvi un nome e creare la vostra base di competenze. Una casa è un investimento considerevole per i vostri potenziali acquirenti, che affidandosi a voi per acquistare o vendere una proprietà, dovranno perciò essere certi di aver fatto la scelta giusta. La gran parte dei vostri clienti arriverà tramite referenze; ciò significa che i vostri primi giorni da agenti immobiliari potranno non essere facili.

Stilate una lista di clienti con cui collaborate e prendetevi cura della vostra rete di contatti. Un buon feedback sulle vostre competenze è la chiave per guadagnare nuovi clienti e per crescere. Siate dunque sempre cordiali e cortesi anche nelle giornate più stressanti.

2. Fatevi conoscere

Nei primi giorni di carriera da agenti immobiliari, è fondamentale strutturare una rete professionale. Cercate dunque opportunità per trovare colleghi e creare contatti, ad esempio impegnandovi attivamente in associazioni immobiliari locali o globali. In questo modo, i clienti sapranno sempre dove trovarvi.

Quando iniziate a lavorare nel campo, è importante integrare la vostra nuova professione con la vostra presenza internet. Assicuratevi dunque che i clienti siano in grado di contattarvi online in modo facile e veloce.

3. Valutate e analizzate i vostri sforzi

Siete appena diventati agenti immobiliari e tutto per voi è completamente nuovo. In questa fase quindi, qualche errore o passo falso è assolutamente normale e perdonabile. I primi anni di carriera vi offriranno infinite opportunità per mettervi alla prova, apprendere ed evolvervi; assicuratevi perciò di analizzare sempre quanto avete fatto e verificare cosa abbia funzionato e cosa no.

Allo stesso modo, prendete l’abitudine di valutare il vostro «imbuto di vendita» – il metodo cioè con cui convertite i contatti in clienti – controllando che il processo sia efficace e semplice. Nella stessa fase registrate magari una perdita consistente di potenziali clienti? C’è qualcosa che potete fare per facilitare la vita a un acquirente o a un venditore?

4. Studiate il vostro mercato

Durante i primi anni di professione, dovrete acquisire una perfetta padronanza del vostro mercato, che lavoriate a livello internazionale o vicino casa. In questo modo, riuscirete a comprendere la natura stagionale del mercato immobiliare, come pure la tipologia più probabile di clienti.

A seconda di dove operate, poi, le diverse aree potrebbero avere leggi e disposizioni diverse da rispettare. Per diventare agenti immobiliari professionali e di successo, dovrete perciò conoscere tutte queste regole con il dovuto anticipo.

Scoprite le opportunità di carriera e diventate agenti immobiliari con Engel & Völkers.

Pubblicato in Company.


Array
(
)