Le innovazioni del settore immobiliare nei prossimi 10 anni

La digitalizzazione sta ormai entrando a far parte della nostra vita in ogni campo. Lo dimostrano anche le nuove tecnologie presenti in ambito immobiliare. Trend come l’intelligenza artificiale, la robotica, la stampa 3D e la biologia sintetica cambieranno considerevolmente il volto economico del settore nei prossimi anni. Quale sarà la portata di questa trasformazione, non è ancora dato saperlo. Una cosa però è certa: I professionisti in grado di sfruttare tempestivamente e nel miglior modo possibile questi sviluppi per i propri processi di business, saranno, sul lungo termine, i veri vincitori di questa rivoluzione.

innovazioni

Trend 1 Immobili & Stampanti 3D

La stampa tridimensionale degli immobili è una delle più grandi e promettenti tendenze del settore. In questo modo, si potrà infatti realizzare una casa in pochissimi giorni, senza l’uso di gru o macchine scavatrici e impiegando una quantità relativamente modesta di materiale o personale. A Shangai, sono già presenti esempi di questo tipo anche a Dubai è stato realizzato un intero complesso edilizio con l’ausilio della stampa 3D. Tuttavia la qualità di queste abitazioni, pur altamente tecnologiche, può, alla lunga, non rispondere ai requisiti richiesti per gli immobili attuali. Ci vorrà dunque ancora del tempo prima che questo trend eserciti una reale e predominante influenza sul settore immobiliare, in particolare in Germania, dove le disposizioni e le normative in campo edilizio sono numerose e complesse.

Trend 2 Realtà virtuale

Un’ulteriore tecnologia del settore immobiliare da non lasciarsi sfuggire è la cosiddetta Virtual Reality. Grazie a questo metodo, e semplicemente indossando un paio di occhiali 3D, i proprietari vedranno comparire davanti ai propri occhi – nel senso più ampio del termine – la struttura e il design della nuova casa che hanno scelto. Questa tecnica può rappresentare un grande vantaggio per i futuri consulenti immobiliari, in particolare nelle attività di commercializzazione di progetti edilizi. Anche i potenziali acquirenti che non hanno la possibilità di visitare un immobile possono, con gli occhiali 3D, riprodurre un’esperienza quanto più vicina alla realtà. Il soggetto sarà infatti in grado di muoversi liberamente all’interno dello spazio virtuale, interagire con esso e persino “percepirne” le condizioni di luce o le dimensioni.

Trend 3: Intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale è in grado di eseguire tutte le attività matematiche e logiche meglio di qualsiasi essere umano. Nei prossimi 20 anni, perciò, sempre più professioni, ora ancora appannaggio degli uomini, saranno svolte da avanzatissimi computer. O fisicamente, con l’ausilio di robot, o in modo virtuale mediante appositi software. Se infatti in passato le macchine sostituivano soltanto la forza muscolare, oggi posseggono anche avanzate abilità mentali e di apprendimento. L’intelligenza artificiale può rappresentare dunque una grande opportunità per gli esperti immobiliari. Attraverso un software computerizzato, combinato con un secondo software di design, i costruttori potranno infatti effettuare automaticamente tutti i calcoli statici necessari alla realizzazione di una proprietà.

Trend 4: Robotica

I robot non si possono annoverare, in senso stretto, tra le nuove tecnologie. Combinando tuttavia gli sviluppi della robotica con quelli della tecnologia dei sensori, dell’intelligenza artificiale e con i calcoli in rete, potranno nascere in futuro nuove, rivoluzionarie invenzioni. Nel settore edilizio, infatti, le attività fisiche possono essere svolte da robot in modo più rapido, preciso e dunque più sicuro.

Trend 5: Biologia sintetica

Al momento non è possibile prevedere con esattezza quanto la biotecnologia, comunque in rapidissimo sviluppo, cambierà le tecnologie del settore immobiliare. Non appena tuttavia si sarà meglio chiarita l’influenza della biotecnologia sulla produzione dei materiali edilizi, il ciclo di vita degli immobili si prolungherà notevolmente. Materiali realizzabili e riparabili attraverso la divisione cellulare o pareti cibernetiche che si adattano alle necessità di chi utilizza gli edifici: – tutto questo potrà presto diventare realtà.

Con Engel & Völkers siete sempre un passo avanti.

Grazie a tutte queste tecnologie, il futuro del settore immobiliare è quanto mai dinamico e in trasformazione. Operando in qualità di agenti immobiliari per Engel & Völkers, sarete sempre aggiornati sulla situazione del mercato e sui nuovi trend. Venite a scoprire le nostre diverse opportunità di carriera.

Pubblicato in Senza categoria.


Array
(
)