Come trasformare il vostro cortile in un parco giochi personale

La vostra famiglia cresce e i vostri figli sono sempre più in grado di giocare da soli all’aperto: il momento dunque è perfetto per dare una rinfrescata al vostro giardino. Il vostro cortile o giardino coltivato, infatti, sarà pure l’esterno dei vostri sogni, con candele decorative e sedute di vimini, uno spazio perfetto per accogliere ospiti e vicini o organizzare aperitivi e barbecue, ma di certo non è uno spazio sicuro e a prova di bambino. Regalate dunque ai più piccoli di casa un’area protetta dove giocare grazie ai nostri consigli: il vostro cortile diventerà un vero e proprio parco divertimenti, colorato e stimolante e adatto a grandi e piccini.

Trasformare il vostro cortile in un parco giochi

Uno spazio nascosto

Per evitare che i bambini cadano o inciampino, utilizzate sistemi adeguati per conservare tutti gli oggetti: il vostro spazio sarà quindi sempre ordinato e pulito anche con i vostri figli in giro per casa. Pensate a una panca o a un tavolo multifunzione, con integrati appositi vani contenitori, come pure a una cesta di giochi impermeabile. Se avete poi una vasca di sabbia - oggetto fantastico per lo sviluppo sensoriale del vostro bambino - potrete circondarla di cespugli e arbusti naturali a mo’ di aiuola. In questo modo, la vasca di sabbia diventerà una piccola «giungla» per i vostri figli dove giocare senza difficoltà. Allo stesso tempo, le piante contribuiranno a nasconderla alla vista dei vostri ospiti.

Giardino personalizzato

Realizzate il progetto assieme ai vostri figli: è un’ottima strategia per consolidare il vostro rapporto e un compito educativo perfetto per tutta la famiglia. I vostri bambini saranno certamente entusiasti di coltivare una pianta in vaso o in un piccolo appezzamento di terreno e si avvicineranno divertendosi a temi come salute, natura e responsabilità. Potete anche pensare di coltivare verdure in casa che utilizzerete per preparare pasti completi e bilanciati. Siate creativi e impiegate per esempio fioriere apposite per piante ricurve da sistemare sul pergolato, oppure realizzate un tunnel avventuroso o un rifugio protetto servendovi di fiori e piante diverse.

Tutto naturale

Quando trasformate il vostro cortile in un parco giochi, meglio affidarvi a materiali naturali, per ragioni sia estetiche, sia ambientali. Perché, per esempio, non utilizzare un pezzo di legno o un tronco caduto per creare divertenti percorsi di esplorazione? Potrete inoltre realizzare una passatoia servendovi di rocce o rustiche pietre lastricate che attraversi un laghetto o una fontana, o ancora appendere un’altalena in legno su un ramo particolarmente resistente.

Occhio alla sicurezza

Creare un parco giochi nel cortile, con elementi ludici e naturali, richiede naturalmente un alto livello di sicurezza. Ispezionate a fondo la zona quando decidete di installare strutture o attrezzature di gioco e assicuratevi che muri, rocce o spigoli si trovino a un’adeguata distanza di sicurezza. Sistemate scivoli o altalene in punti sufficientemente morbidi, magari con trucioli o manto erboso: in questo modo, se i più piccoli cadranno, di sicuro non si faranno male. Non dimenticate infine di verificare regolarmente la sicurezza delle vostre attrezzature e dell’area di gioco, eliminando eventuali frammenti pericolosi.

Volete trasformare il vostro cortile in un parco giochi personale? Avete bisogno di altri consigli di arredamento? Il nostro portale Engel & Völkers ha tutto ciò che serve per soddisfare le vostre necessità immobiliari e di design. Visitate il nostro portale per ulteriori informazioni o altri consigli per il vostro outdoor.

Ci segua sui Social Media

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)