8 importanti consigli per un’open house di successo

Nell’era del marketing online, visitare una casa di persona, per esempio attraverso un’open house, potrebbe sembrare un po’ obsoleto. Tuttavia, prima di chiudere del tutto col passato, è utile sapere che gli agenti immobiliari utilizzano ancora le visite di gruppo e per un’ottima ragione. Questa tradizionale tecnica di vendita, infatti, offre agli agenti l’opportunità di attrarre nuovi clienti e preparare offerte competitive, aspetto, quest’ultimo, particolarmente importante per i venditori più ambiziosi.

I potenziali acquirenti, inoltre, possono avere un assaggio dell’atmosfera di una determinata proprietà e parlare personalmente con l’agente incaricato. Con questo tipo di esperienza, le foto online o i video tour non possono ancora competere. Se state dunque pensando di organizzare un’open house, ecco alcuni consigli per un evento perfetto ed efficace.

Hamburg - State pensando di organizzare un’openhouse?

1. L’importanza della prima impressione

I potenziali acquirenti, quando visitano case diverse in vendita, tendono a formulare giudizi piuttosto affrettati prima ancora di mettere piede nella proprietà. Ecco perché il vostro immobile deve trasmettere un’ottima prima impressione, in modo da stimolare la loro curiosità e indurli a visitare il resto della casa. Stupiteli con esterni appena tinteggiati, un giardino pulito e ordinato e un numero civico perfettamente lucidato e visibile. Alcune piante fiorite, strategicamente disposte all’ingresso o nel vialetto, creeranno un ingresso familiare e accogliente per i vostri ospiti, prima ancora che aprano la porta.

2. Ordine e pulizia

Un’open house è un’opportunità perfetta per gli acquirenti di immaginarsi all’interno della proprietà, pertanto questa dovrà essere pulita e ordinata e fornire ampie possibilità di personalizzazione. Affidatevi a un’impresa di pulizie per assicurarvi che l’immobile brilli in ogni angolo e sia pronto ad accogliere i visitatori. Pulite i tappeti, lucidate le superfici metalliche ed eliminate dalle stanze suppellettili inutili. Tabula rasa, insomma, che poi è ciò che i buyer preferiscono. In questo modo, infatti, potranno già immaginare dove sistemare gli arredi o decidere quale stanza sia perfetta per un ufficio o una nursery.

3. Il potere del profumo

Molti agenti seguono alla lettera uno dei classici consigli immobiliari e accolgono gli ospiti con dei biscotti appena sfornati che diffondono un piacevole aroma. In alternativa, ricordate quantomeno di aprire le finestre prima dell’evento, in modo da eliminare ogni traccia di odori spiacevoli, come quelli dei prodotti per la pulizia. Evitate tuttavia candele profumate o profumatori d’ambiente, perché potrebbero irritare gli ospiti più sensibili. Al contrario, adottate un approccio naturale distribuendo bouquet di fiori freschi in tutta la casa.

4. Home staging

Il principio cardine dell’home staging è mettere in risalto le migliori qualità di una proprietà in modo professionale e non eccessivo. I piccoli dettagli come i pezzi d’arte moderna, o una ciotola di frutta fresca in cucina, o ancora alcune cornici selezionate con cura creano un’atmosfera affascinante e accogliente allo stesso tempo. Alcuni studi evidenziano che gli acquirenti formulano di regola la loro prima impressione entro 30 secondi, per cui un’adeguata presentazione è fondamentale per presentare la casa sotto la sua luce migliore.

5. Soluzioni di storage

Cabine armadio o scaffali aperti sono elementi sempre importanti per i buyer più attenti. Non trascurate dunque queste zone della casa: ripulitele e riordinatele in modo che siano accessibili e pronte ad accogliere gli effetti personali del futuro proprietario.

6. Effetti di luce

Illuminate gli interni della proprietà, in modo da renderli più accoglienti e spaziosi. Non c’è nulla di meglio, infatti, di un fascio di luce naturale che entra dalla finestra per diffondere un senso generale di ottimismo. Aprite le tende o le persiane, dunque, per far entrare la luce naturale e mettete in risalto qualsiasi panorama visibile dalla vostra proprietà, dallo skyline urbano fino alle morbide colline.

7. Descrizione della proprietà

Prima di un’open house, la gran parte dei buyer fa spesso ricerche online, chiedendo consiglio agli esperti. Aiutateli dunque ad accedere rapidamente alle informazioni che cercano, sia prima che dopo la visita, consegnando loro un exposé che descriva la proprietà. Questo è un grande vantaggio non solo per gli acquirenti, ma anche per venditori e agenti. Una copia cartacea dei principali dettagli quali metratura, elettrodomestici, caratteristiche e dati comparativi di vendita infatti, aiuta i buyer a non dimenticarsi della proprietà visionata.

8. Feedback

Infine, non abbiate paura di chiedere ai vostri ospiti un feedback costruttivo . Tenete un guest book per raccogliere le opinioni dei visitatori e inviate una mail di ringraziamento o fate una breve telefonata dopo aver terminato la visita. I buyer potranno così anche prendere qualche appunto e confrontare la proprietà con altri immobili simili.

Un’open house è un’utile possibilità per gli acquirenti di entrare in contatto con gli agenti immobiliari e ottenere in tal modo più informazioni sulle case in vendita nella zona prescelta. Utilizzate la nostra funzione ricerca immobili per scoprire le prossime open house o per organizzare la vostra.

Contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
Inserisca qui i suoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Seguici sui Social Media

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)