Idee per aumentare il valore di un immobile

Il valore di una casa si può definire tale solo quando la gestione dell’immobile preveda delle misure che lo mantengano costante per tutta la durata di utilizzo. Per questo è possibile e ragionevole intervenire in modo mirato e concreto, non solo per conservare ma anche per aumentare il valore di una proprietà. Di seguito, trovate alcuni utili consigli per raggiungere al meglio questo obiettivo.

Hamburg - Quali fattori influiscono sul valore di un immobile e come intervenire con le giuste misure per aumentarlo? Scopritelo nel nostro articolo!

Come si definisce il valore di un immobile

Ci sono diversi fattori che determinano e influiscono sul valore di un immobile. Innanzitutto, non si tratta di un calcolo soggettivo da parte del suo proprietario. Se cercate una valutazione oggettiva di un immobile, suddivisibile in valore commerciale e valore di mercato, potete farvi aiutare dal codice edilizio. Base giuridica di quest’ultimo è a sua volta la normativa per la determinazione del valore di un immobile.

Oltre alla ben nota “posizione” e alle circostanze sancite dalla legge (ad esempio la tutela monumentale), a rivestire grande importanza è lo stato dell’immobile. Quest’ultimo descrive le condizioni edilizie della proprietà. Lo stato dell’immobile si espone a diversi fattori. Tra questi i fenomeni atmosferici, talvolta estremi, quali temporali o inondazioni, come pure agenti dannosi e il normale processo di invecchiamento.

Se lo stato dell’immobile non viene tutelato con interventi regolari, anche il valore è destinato a diminuire. Ciò significa sotto il profilo economico che se non applico prima delle misure di mantenimento del valore, non ne posso intraprendere altre per aumentarlo. 

Risanamento, ristrutturazione o ammodernamento?

Tutti questi concetti contribuiscono al mantenimento, e all’incremento, del valore di un immobile. Gli interventi di risanamento vengono applicati per riportare un edificio al suo stato edilizio originario. Esempi tipici in questo senso sono la riparazione dei danni provocati da umidità o muffa o delle forature nella guaina del tetto. 

Quando si decide di ristrutturare, non sussistono solitamente problematiche importanti alla sostanza dell’immobile che potrebbero provocarne un ulteriore deterioramento. In questi casi, si tratta infatti per lo più di interventi di abbellimento, che migliorano cioè l’aspetto e l’atmosfera dell’immobile. Nel linguaggio colloquiale si parla comunemente di “riparazioni estetiche”. Tra gli esempi più classici ci sono una nuova tinteggiatura o rivestimenti più moderni per il pavimento, se i vecchi sono ormai consumati.

Ma il vero salto per passare dal mantenimento all’incremento del valore di un immobile è rappresentato dagli interventi di ammodernamento. A tal fine, non devono sussistere danni consistenti. Si tratta infatti di apportare migliorie tecniche e ottiche a parti della struttura, al fine di aumentare il reale valore di utilizzo.

Fin qui la teoria. Sì perché questa suddivisione netta raramente trova riscontro nella realtà edilizia. Spesso infatti, ha più senso, sotto il profilo dell’investimento, eseguire contemporaneamente opere di risanamento dei danni esistenti e interventi di ammodernamento. Il mantenimento e l’incremento del valore andranno così di pari passo.

Attenzione: legge sul risparmio energetico in edilizia

Sia per i proprietari che per i potenziali acquirenti di un immobile, la legge sul risparmio energetico in edilizia è particolarmente importante. In Germania, è entrata in vigore nel novembre 2020 subentrando alla direttiva sul risparmio energetico. Qui sono contenuti i requisiti giuridici in merito alla qualità energetica dell’immobile e all’utilizzo di energie rinnovabili. Sono inoltre indicate tutte le disposizioni relative al certificato energetico e implementati i nuovi obblighi europei.  

Tale guida giuridica stabilisce con esattezza quali interventi di risanamento eseguire e in quali tempi, al fine di aumentare l’efficienza energetica dell’immobile. Ciò risulta particolarmente importante per immobili più vecchi, dove si prevede un investimento più consistente. 

In tale contesto, va dunque considerato il tanto discusso “sistema di risanamento energetico”, giacché un miglioramento dell’efficienza energetica di un immobile rientra fuor di dubbio tra gli interventi più promettenti per aumentarne il valore. Misure di questo tipo consentono non soltanto di ridurre i costi energetici esistenti, ma anche di migliorare la qualità abitativa e di vita.

Particolarmente rilevanti sono gli interventi coordinati di isolamento del tetto, della facciata, dei pavimenti e della cantina. Nel pacchetto di misure, ha senso includere inoltre porte e finestre di qualità e di ultima generazione, come pure il risanamento dei sistemi di riscaldamento, areazione e acqua calda. Il risanamento energetico fa bene all’ambiente e sul lungo termine anche al portafoglio.

Altri consigli per aumentare il valore di un immobile 

Rispetto alla superficie di una proprietà, l’incremento della metratura è sicuramente un modo per aumentare il valore dell’immobile. In questi casi vale la regola: più è meglio. Contestualmente agli interventi di risanamento del tetto, potete ad esempio pensare di realizzare una mansarda. Anche un giardino di inverno riscaldato può ampliare considerevolmente la superficie abitativa e migliorare l’atmosfera della casa.

In cima alla lista restano comunque bagni e cucina. Poiché la ristrutturazione di queste stanze è spesso costosa e complessa, potete sfruttare le ultime soluzioni di tecnica e design per far colpo su eventuali acquirenti. E se ci fosse anche spazio per una sauna?

Per la determinazione del valore di un immobile, non vanno infine sottovalutati il giardino e il verde circostante. Uno spazio curato fa un’ottima prima impressione a livello ottico, ma un ampio giardino, un bel prato, piante pregiate e un’atmosfera rigogliosa sono tutti aspetti che si riveleranno molto proficui sotto il profilo finanziario in caso di vendita. Con una proprietà può essere spesso amore a prima vista ed è proprio in questi casi che un giardino ha la sua importanza, assieme a ingresso e facciata.


Contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
Ilnserisca qui i suoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Seguici sui Social Media

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)