Trasformate l’home office nel vostro luogo di lavoro preferito!

In un momento complicato come quello che stiamo vivendo, ci sentiamo tutti un po’ sotto pressione. Ci viene chiesto di garantire massima flessibilità e grande capacità di affrontare nuove sfide. Il nostro margine di movimento è decisamente limitato e per molti di noi questo significa lavorare da casa, che sia per un periodo temporaneo o in pianta stabile. In passato, il lavoro in home office era più che altro un desiderio e di certo non potevamo pensare che il passaggio dalla teoria alla pratica sarebbe stato così repentino. Il rischio che il nostro ufficio sia più un luogo improvvisato che una postazione produttiva è dunque molto elevato.

Di seguito, vi spieghiamo come riuscire ad avere un home office funzionale e confortevole anche sul lungo periodo.

Hamburg - Lavorare da casa è una vera sfida creativa. Leggete il nostro articolo e scoprite come creare un home office produttivo e confortevole!

“Lo spazio è nella capanna più piccola”

...scriveva Friedrich Schiller in una delle sue poesie. In altre parole, avere uno spazio proprio e ben delimitato da utilizzare come ufficio è sicuramente la condizione ideale per un perfetto home office. Ove ciò non sia possibile tuttavia, non resta altro da fare che riconvertire una parte della casa. Per appartamenti di dimensioni ridotte, si può usare la creatività, creando un’apposita nicchia in una stanza o predisponendo una postazione in cima alle scale.

Che la vostra idea di home office corrisponda a una semplice scrivania o a un ufficio super accessoriato, il vostro luogo di lavoro dovrà garantirvi comfort e produttività, giacché è proprio qui che trascorrerete gran parte del vostro tempo.

Un po’ di sano egoismo

Realizzare un home office non è soltanto la premessa per affrontare una lunga giornata di lavoro, ma anche l’opportunità di ricreare il vostro angolo preferito.

In ufficio infatti è spesso necessario scendere a compromessi, poiché lo spazio viene condiviso con altre persone, ciascuna con stili e desideri diversi che non possono certo essere soddisfatti sin nei minimi dettagli. A casa propria invece, un po’ di sano egoismo è indubbiamente concesso. Chiedetevi dunque di cosa abbiate davvero bisogno per sentirvi a vostro agio e mantenere concentrazione e ispirazione per lungo tempo. Qual è la vostra modalità di lavoro? Preferite il caos creativo oppure ordine e organizzazione sono le vostre priorità?

Questa piccola analisi personale sarà il punto di partenza per prendere le decisioni giuste e creare il posto di lavoro ideale per voi.

Equilibrio tra ergonomia e gusto personale

Ogni ufficio ha degli aspetti essenziali che garantiscono un lavoro piacevole e produttivo. Al primo posto, ci sono sicuramente una buona scrivania e una sedia confortevole.

Provate a creare un equilibrio tra posizione corretta e aspetto estetico, mettendo in risalto il vostro home office con i mobili giusti. Soprattutto se integrata nella zona living, è importante che la vostra postazione sia in grado di garantirvi per tutto il tempo comfort e piacevolezza.

Per tenere in ordine documenti e cancelleria, vi consigliamo appositi vani contenitori, mentre per i raccoglitori più ingombranti, meglio scegliere soluzioni di storage come scaffali o armadi eleganti ben inseriti nell’ambiente circostante. Una volta ricomposto il “disordine creativo”, la vostra serata o il vostro weekend potranno iniziare all’insegna del relax.

Come lavorare in modo produttivo

All’interno di un home office potrete integrare tutto ciò che contribuisce a un lavoro rilassato e confortevole. Circondatevi di foto dei vostri cari o di oggetti che vi danno gioia o ispirazione. Anche il verde è un’ottima alternativa. Le piante o i vostri fiori preferiti hanno infatti un effetto positivo non solo sulla temperatura dell’ambiente, ma anche su concentrazione e riflessione, favorendo così un generale senso di tranquillità quando il clima si fa stressante.

Se disposte correttamente, le piante più grandi ed esotiche sono anche ottimi divisori, che vi consentiranno di delimitare o nascondere il vostro home office. Altrettanta importanza poi riveste l’illuminazione. In alternativa alla classica lampada da ufficio, potete scegliere la vostra luce preferita o un articolo di design per migliorare ulteriormente l’atmosfera. Optate se possibile per una lampada flessibile e con luminosità regolabile. La soluzione ideale è comunque avere una postazione nei pressi di una finestra, con tanta luce naturale a cui affiancare l’illuminazione artificiale.

Chi è in grado di arredare il proprio home office con razionalità e passione allo stesso tempo renderà il suo lavoro produttivo e piacevole. E poiché in questa fase, siamo costretti a restare a casa anche più del dovuto, è necessario integrare la propria postazione in modo intelligente, così da garantire il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata. Buon divertimento e buon arredo!

Contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
Ilnserisca qui i suoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora
Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)