Startup city: tre esempi nel mondo

Se state pensando di investire nel real estate, i giovani professionisti potrebbero rivelarsi ottimi consiglieri per la scelta della location. La presenza di startup in una determinata zona, infatti, la rende appetibile per la compravendita immobiliare; è dunque un’ottima idea analizzare di volta in volta i vari trend di mercato e conseguentemente investire nel real estate di luoghi particolarmente richiesti dalle nuove imprese.

Hamburg - Investire nel settore immobiliare di una startup city può rivelarsi una scelta saggia e remunerativa. Ecco 3 esempi da tenere d’occhio:

Quali sono gli aspetti principali di una startup city?

La rapida crescita socio-economica di una startup city si deve a una serie di fattori. Tra questi, incentivi statali, prezzi immobiliari accessibili per giovani imprenditori e una rete di infrastrutture, aziende e risorse professionali a cui le startup possono attingere facilmente.

Di seguito, vi presentiamo alcune delle città più appetibili al mondo per le startup. Gli aspetti sopra descritti vengono qui implementati concretamente, offrendo agli imprenditori ottime opportunità economiche.

Austin

Oltre al suo slogan “Keep it weird” (lascia alla città la sua stranezza), Austin è nota per essere una delle principali startup city del mondo. Con un costo della vita moderato, tempi di trasporto accessibili e uno stile di vita particolarmente appetibile per i giovani professionisti, Austin è un ottimo luogo di incontro per persone creative e ambiziose, che qui possono condividere idee e avviare progetti.

La città ospita anche uno dei principali convegni sulla tecnologia e l’entertainment: South by Southwest. Cultura giovanile, accessibilità economica e le innumerevoli opportunità rendono Austin un vero e proprio paradiso per le startup.

Un esempio di startup city europea:

Amburgo

Amburgo è sempre stata un importante centro d’affari, grazie in primo luogo al suo celebre porto che contribuisce al benessere e alla celebre fama della città. Oggi, tuttavia, Amburgo punta ad accogliere sempre più startup del mondo creativo e high-tech e a trasformarsi così in una delle principali startup city del mondo.

Le nuove aziende possono infatti contare sul moderno quartiere di Speicherstadt, ricco di magazzini riconvertiti e con prezzi decisamente accessibili. Qui infatti, numerose startup condividono gli spazi di lavoro, incrementando la collaborazione e il senso di comunità. Nel settembre 2018, uno di questi spazi ha lanciato il primo grande hub di realtà virtuale in Europa.

La vita ad Amburgo riflette poi la molteplicità di stimoli e la diversa eredità storica e culturale del paese: accanto a edifici d’epoca e canali, si ritrovano infatti i bar e i club originali della celebre Reeperbahn. 

Zurigo

Nel 2016, il Global Innovation Index ha collocato la Svizzera ai primi posti nel mondo per l’innovazione. Questo aspetto, assieme alla ridotta pressione fiscale, spiega perché giganti come Google e IBM abbiano consolidato  proprio a Zurigo la loro presenza.

Accogliere nomi così importanti in città ha infatti generato inevitabilmente un effetto cascata, con tante piccole startup desiderose di aggiungersi a questo ecosistema tecnologico. Numerosi giovani professionisti inizieranno perciò con tutta probabilità a lavorare in queste grande aziende, per poi magari mettersi in proprio con nuove competenze e un’ampia rete di collaborazioni.

L’ottima qualità di vita è un’altra fonte di attrazione del Paese, ricco di strade ben tenute, spazi pubblici incantevoli, gallerie d’arte, ristoranti e resort sciistici a pochi passi.

Conclusione: Quali sono gli aspetti principali di una startup city?

Queste città si sono adoperate per incentivare le giovani startup e, in cambio, godono ora di grande attrattiva tra i cittadini di tutto il mondo. La sapiente combinazione di strumenti di supporto, soluzioni residenziali accessibili e investimenti in crescita e promozione della cultura dell’imprenditorialità è ciò che rende una startup city degna di questo nome. Gli acquirenti più lungimiranti hanno già riconosciuto i primi segnali e puntato così a investimenti saggi e decisamente lucrativi.

Le città migliori per le startup potrebbero non essere subito evidenti e riconoscibili, ma con i giusti dati alla mano, non vi sarà difficile trovare i luoghi non solo con le migliori opportunità di investimento immobiliare ma anche in fase di boom imprenditoriale.

Contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora
Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)