Questo sito utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare il sito, Lei acconsente all'utilizzo dei cookie.
X

Appartamenti e case a Barcellona in vendita e in affitto - Immobiliare Barcellona

Con una popolazione di 1,6 milioni di abitanti, Barcellona è il cuore di una regione metropolitana di 2,500 chilometri quadrati che ospita 5 milioni di persone, che rappresentano il 63,4% della popolazione catalana il e 10,2% degli spagnoli. Non a caso, la capitale catalana è una delle principali aree metropolitane d'Europa, superiore anche a Berlino, Roma e Stoccolma. In rapporto a tutto questo, la comunità catalana ha un PIL pro capite di 26.666 euro, superiore alla media spagnola (22.279 euro) e la media dell'Unione europea, di 24,486 euro.

Così come accade anche per altri grandi centri urbani, Barcellona ha un'economia diversificata, con settori molto competitivi quali l'industria, che rappresenta l'8% dell'occupazione totale in città, i servizi, il turismo e il commercio (che insieme raggiungono l’88% occupazione), l’edilizia (3%) e le nuove tecnologie e la logistica (3%). Negli ultimi anni, la città ha promosso nuovi settori strategici come la tecnologia mobile, le Smart cities, l’energia verde, la biomedicina e la nautica, oltre a tanti altri. E proprio grazie a questi investimenti che nel 2014 Barcellona è stata scelta come capitale europea dell’innovazione.

A sua volta, grazie a infrastrutture di primordine, come il porto di Barcellona, l'aeroporto, il Treno ad Alta Velocità, la Zona Franca, la Fira di Barcellona, la Mercabarna e il futuro Corridoio Mediterraneo (la linea ferroviaria che collegherà i principali porti spagnoli con il centro e il nord Europa, oltre all'Africa settentrionale), la capitale catalana e la sua area metropolitana stanno diventando un nodo fondamentale per tutte le principali attività economiche legate alla logistica, con l'accesso ai mercati dell’Europa meridionale, del Mediterraneo, dell’Asia e dell’America Latina.

Barcelona - casas-pisos-barcelona-inmobiliaria-02.jpg

Con un PIL di 197.319 milioni di euro nel 2013, secondo i dati riportati dall’INE, l'economia catalana genera il 18,8% del PIL nazionale, ed è la più prospera comunità autonoma della Spagna, seguita a ruota dalla Comunità di Madrid (18,7% del PIL). Con questi numeri, la capitale catalana si distingue come una delle prime città spagnole in grado di avviare il processo di ripresa economica, grazie ad un tasso di occupazione globale che oggi è del 65,4%, e che è significativamente superiore rispetto alla media catalana (61,7%) e a quella spagnola (55,9%). L'esistenza di una rete di business forte e diversificata nella capitale catalana e un fermo impegno dell’imprenditoria locale spiegano questo risveglio. Secondo gli ultimi dati forniti dal Directorio Central de Empresas (DIRCE) dell’INE, nella zona di Barcellona attualmente ci sono un totale di 438.385 aziende, il 14% di quelle della Spagna, costituite in gran parte da piccole e medie imprese.

Solo nel 2014 sono state avviate 7.067 nuove imprese, il 5% in più rispetto al 2013. D'altra parte, il tasso di attività imprenditoriale (TEA) della popolazione residente nella provincia di Barcellona si attesta al 6,5%, superando i tassi di Francia (5,2%), Finlandia (6%) e Germania (5,3%), così come quello della media spagnola (5,7%). Inoltre, la capitale catalana è stata anche uno dei principali luoghi in cui i prezzi delle case hanno iniziato a stabilizzarsi nel 2014, o addirittura a crescere, in alcune zone, dopo 6 anni di continui cali. Così, attualmente il prezzo medio al metro quadrato nella capitale catalana è di 3.259 euro, con grandi differenze a seconda della zona. I prezzi più alti si trovano in quartieri come Sarria - Sant Gervasi (5400 euro), Eixample (4000 euro) e Les Corts (4100 euro), mentre i più bassi sono registrati in Nous Barris (1700 euro) e Sant Andreu (2600 euro).

Barcelona - casas-pisos-barcelona-inmobiliaria-03.jpg

Barcellona ha un’economia aperta e connessa al mondo, ed ha sempre attratto gli investitori stranieri. Non sorprende che la regione catalana ospiti attualmente circa 5.600 imprese straniere, dove i principali paesi di origine sono la Germania (15,8%), la Francia (14,4%) e i Paesi Bassi (13,2%). Inoltre, in Catalogna si concentrano la maggior parte delle società giapponesi (85,9%), italiane (67,1%), statunitensi (63%), francesi (61,9%), austriache (56,4%) e svizzere (50,1%), collocate in Spagna.

Inoltre, secondo l'ultimo rapporto del Global Cities Investment Monitor di KPMG, Barcellona è in decima posizione tra le principali aree urbane del mondo che ricevono progetti di investimenti stranieri, il che dimostra che la città ha guadagnato due posizioni rispetto al 2012, superando San Francisco.

Si noti inoltre che a Barcellona nel 2013 si sono concentrati circa il 30% dei progetti di investimento stranieri di tutta la Spagna, staccando in maniera netta Madrid che si attesta al 18%.

Barcelona - casas-pisos-barcelona-inmobiliaria-05.jpg

Con oltre 7,6 milioni di visitatori e 16,5 milioni di pernottamenti all'anno, Barcellona è diventata una delle principali destinazioni turistiche in Europa, e la prima di tutta la Spagna. Attualmente, è al sesto posto nella classifica delle città europee preferite dal turismo, e al numero 23 in quelle mondiali, secondo il rapporto di Euromonitor International. Allo stesso modo, altri studi come il Mastercard Index of Global Destination Cities del 2013, descrivono la capitale catalana come la decima città del mondo e la terza in Europa -solo dopo Londra e Parigi - in termini di numero di visitatori e di spesa turistica internazionale; mentre per Trip Advisor è la quinta al mondo per attrazione di turisti. La città occupa un posto importante anche nel settore del turismo d'affari: secondo l’International Congress and Convention Association (ICCA), Barcellona è la prima città al mondo per numero di delegati e la terza per numero di conferenze internazionali organizzate nel periodo 2008-2012.

È stata anche insignita del titolo di prima città europea per passeggeri di crociere, con circa 2,6 milioni di viaggiatori nel 2013. Alla luce di questi dati, e il calo dei prezzi di oltre il 40%, non è sorprendente che molti stranieri, in particolare quelli provenienti dalle nazioni meno colpite dalla crisi, sono incoraggiati ad acquistare immobili nella capitale catalana per le proprie vacanze o per affittarle a terzi.

Barcelona - casas-pisos-barcelona-inmobiliaria-04.jpg

Barcellona detiene il titolo di città europea con la migliore qualità della vita per i dipendenti, in base alle ricerche dell’European Cities Monitor, un primato che mantiene in maniera incontrastata da ormai 14 anni. La città offre un piacevole clima mediterraneo, con oltre 2.400 ore di sole all'anno, zone verdi, 4 chilometri di spiagge incontaminate, una vasta rete di trasporti pubblici, attrazioni turistiche di fama mondiale, cucina mediterranea e ottimi collegamenti con il resto d'Europa e con il mondo. Barcellona ha anche un sistema educativo di alta qualità, un’ottima copertura sanitaria accessibile a tutti i residenti, una rete completa di negozi e centri commerciali, una delle migliori e più ampie offerte culturali d'Europa (78 musei, tra cui il Museo Picasso e la Fondazione Miró, 46 teatri e uno dei palazzi dell’Opera più famosi in Europa), nonché una vasta gamma di attività sportive e ricreative (Barcellona ospita il “Barça”, il club di calcio più famoso del mondo).

Barcelona - casas-pisos-barcelona-inmobiliaria-06.jpg

Sicuramente la “Ley de Emprendedores”, legge approvata nel quarto trimestre del 2013, che prevede la concessione del permesso di soggiorno per gli stranieri che effettuano acquisti immobiliari in Spagna per un importo pari o superiore a 500.000 euro, è uno dei fattori chiave che porta gli stranieri a investire in questa fantastica città.

Contatto licenziatario

Barcelona

Avinguda Diagonal, 640 | 08017 Barcelona
Spagna

Barcelona

Avinguda Diagonal, 640 | 08017 Barcelona
Spagna
Tel.
+34 93 515 44 44

Appartamenti e case a Eixample - Ciutat Vella

Appartamenti e case a Les Corts

Appartamenti e case a Zona alta

Appartamenti e case a Gracia

Appartamenti e case a Badalona

Proponi una propietà a Barcellona

Newsletter

Il nostro Staff

Offerte di lavoro a Barcellona

Polo Cup


Array
(
    [EUNDV] => Array
        (
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
            [67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
        )

)