Una casa per le api e non solo, grazie a un prato selvatico

Il giardino è il biglietto da visita di qualunque casa e un’oasi di pace per chi la abita. Per evitare un eccessivo lavoro tuttavia, molti proprietari predispongono soltanto piccole superfici verdi, decisamente più semplici da gestire. Questo però impedisce di creare un habitat adeguato per la fauna locale, oltre a trasmettere un’atmosfera tutt’altro che piacevole. Al contrario, un prato di fiori selvatici ha tutto un altro effetto non soltanto sull’uomo, ma anche sugli animali. Le api in particolare sono grandi amanti della flora variopinta. Engel & Völkers ha scelto perciò di prendersene cura e di regalarvi tanti semi diversi di fiori selvatici! Con le nostre sementi, i primi fiori sbocceranno di sicuro in primavera. I prati selvatici sono soprattutto pratici, giacché vanno tagliati al massimo due volte l’anno. Specie se state pensando di vendere il vostro immobile, avrete dunque un giardino sempre a posto, senza la necessità di cure eccessive.

Hamburg - Piantate anche voi un prato selvatico con Engel & Völkers: date una casa ad api e altri insetti. Noi mettiamo i semi, voi il giardino!

Le condizioni ideali per piantare un prato selvatico

Un prato selvatico ama particolarmente il caldo. Una massiccia quantità di luce solare e un suolo povero sono dunque i presupposti ideali per realizzarlo. Anche la delimitazione del terreno verso la strada garantisce ottime condizioni per i vostri fiori spontanei. In caso di terreni ricchi di humus, ricordate poi di aggiungere un po’ di sabbia prima della semina. Nel periodo da marzo a maggio, spargete i semi sul terreno, come fareste con qualsiasi miscuglio, premendoli leggermente. Infine, non dimenticate nella fase iniziale di annaffiare con regolarità.

Un prato selvatico è perfetto per questi insetti

Nella semina di fiori selvatici, prestate anche attenzione alle specie animali locali. Insetti come farfalle, calabroni, api e tanti altri possono infatti beneficiare considerevolmente di questa tipologia di prato, dove trovano nutrimento e riparo per deporre e covare le uova. Le piante svolgono qui la funzione di impollinatori. D’altro canto, i biotopi in buona salute possono a loro volta approfittare di questa “fruttuosa collaborazione” con i loro abitanti. In più, i fiori selvatici sono meno esposti ai parassiti, per via del loro carattere ibrido e richiedono pertanto un uso minore di prodotti chimici. Anche questo aspetto è importante e positivo per l’ambiente.

Aiutate le api piantando fiori selvatici

L’evoluzione ha ottimizzato il comportamento di molti insetti verso determinate specie di piante. Gli apparati boccali infatti non sono più in grado di adattarsi ad altre specie. Molte delle piante da giardino più popolari provengono inoltre da una vegetazione estranea o esotica oppure presentano fiori doppi.  Sfortunatamente, questi fiori non garantiscono alcun nutrimento per gli insetti locali. Di conseguenza, il numero di animali si riduce, mettendo a rischio anche altre specie, in primis gli uccelli. Sempre più proprietari immobiliari predispongono dunque aree dedicate alla fauna selvatica locale. Per abitare in modo più sostenibile, Engel & Völkers incoraggia questo sviluppo regalandovi semi fiori selvatici, che vi consentano di ricreare un habitat adeguato per api e altre specie.

Come integrare con stile un prato selvatico nel vostro giardino

Il prato selvatico va a coprire una parte della vostra superficie verde e le dona un tocco di colore. Ove le condizioni lo permettano, i fiori selvatici possono fiancheggiare le recinzioni e crescono lì dove c’è meno traffico. Una volta schiacciati però, i fiori raramente si riprendono e, se lo fanno, ciò avviene molto lentamente. Particolarmente vantaggioso è il lungo periodo di vegetazione che va dalla primavera fino all’autunno. Questo è un altro aspetto positivo della vendita immobiliare in estate, unitamente alla già citata ridotta mole di lavoro. Al tempo stesso, aumentano anche le “isole felici” per api e altri insetti. I fiori selvatici crescono anche in vasi o fioriere ma richiedono in questo caso una cura maggiore, soprattutto nelle estati più calde.

Ci contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
IInserisca qui i suoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Seguici sui Social Media

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)