Vendere casa in inverno: come sfruttare al meglio la stagione fredda

Nel settore immobiliare, la primavera è la stagione di vendita per eccellenza e tuttavia, il mercato delle proprietà è appetibile e aperto agli affari praticamente tutto l’anno. Ogni stagione hai infatti degli specifici vantaggi, la sfida è scoprirli e sfruttarli al meglio. In questo senso l’inverno, nonostante il tempo inclemente, non è da meno. Tutto ciò che serve è un po’ di ricerca, qualche strategia di home staging e buone argomentazioni di vendita.

Hamburg - Per le vendite immobiliari, si tende di solito a escludere l’inverno. Noi invece vi spieghiamo come sfruttarlo a vostro vantaggio.

Non lasciatevi scoraggiare

Chi vende una proprietà, spesso tralascia l’inverno a favore di altre stagioni, come autunno e primavera. L’autunno ha tutto il fascino del periodo post-vacanze e la primavera è da sempre nota come l’alta stagione delle vendite. Ovunque viviate, in inverno ci sono meno proprietà sul mercato, meno persone alla ricerca di un immobile e dunque meno vendite.

E tuttavia, un numero ridotto di offerte significa anche meno concorrenza e più facilità di attrarre l’attenzione di potenziali acquirenti. Gli agenti immobiliari, inoltre, saranno meno impegnati e potranno concentrarsi meglio sulla vostra proprietà. Ciò provoca effetti positivi in termini di valore: i dati del mercato immobiliare USA nel 2017 mostrano infatti che gennaio e febbraio sono due dei cinque mesi in cui è più probabile vendere un immobile a un prezzo maggiore di quello calcolato. Chi acquista in inverno è più serio e decisamente più disponibile a spendere una cifra maggiore per la proprietà dei suoi sogni.

Puntate agli interni

In inverno il curb appeal di una proprietà diventa un fattore meno rilevante, visto il freddo e le temperature rigide. Per sopperire alla mancanza di verde e di fiori, il segreto è dunque convincere gli acquirenti che acquistare il vostro immobile significa fare un investimento sicuro. In concreto, ciò vuol dire assicurarsi che la proprietà sia in perfette condizioni, calda, asciutta e accogliente sin dal primo momento in cui riceverete i vostri potenziali buyer.

Questi ultimi, con tutta probabilità, si metteranno alla ricerca di limiti strutturali, in particolare su tetto, porte e finestre, e controlleranno accuratamente il vostro sistema di riscaldamento. Prima ancora di mettere la proprietà sul mercato, vale la pena eseguire i necessari lavori di manutenzione. Non dimenticate qualche tocco di lusso, assicurandovi tuttavia che ben si adatti alla stagione in corso. Il riscaldamento a pavimento, una sauna o un giardino d’inverno sono i complementi ideali per una vendita di successo in questo periodo.

Sfruttate al meglio le specificità stagionali

Non sempre le festività allontanano i potenziali acquirenti, al contrario talvolta possono essere un ottimo modo per aumentare il fascino della vostra proprietà. Se la vostra casa è nei pressi di un mercatino natalizio, ad esempio, l’inverno è il momento migliore per presentarla nella sua luce più splendente. Ricordate che questo tipo di vantaggio potrebbe non risultare immediatamente chiaro ai potenziali acquirenti, perciò assicuratevi che il vostro agente li informi sulle attrazioni della zona, che potrete così mettere in evidenza durante la visita.

E per ciò che riguarda le strategie di home staging, evitate errori comuni come colori sgargianti o un’eccessiva personalizzazione. Usate invece tocchi di luce sapienti, così da mettere in risalto tutto il fascino dell’immobile. Un albero natalizio decorato con eleganza potrebbe essere un ottimo modo per attrarre i visitatori, ma decorazioni pacchiane e illuminazione eccessiva potrebbero al contrario scoraggiarli dall’acquisto. Ogni elemento decorativo dovrà essere utilizzato per mettere in luce gli aspetti migliori della vostra proprietà e non certo per distrarre. Quando infatti si  evidenziano le qualità principali di una casa, si può arrivare a venderla fino al 20% in più del suo valore originario. Qui risiede l’importante ruolo dell’home staging.

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)