Chalet, dimora padronale e villa: qual è la differenza?

Vi sarà capitato sfogliando gli annunci immobiliari, di trovarvi di fronte a termini diversi per descrivere case eleganti e imponenti: tra questi villa, chalet e dimora padronale. Queste tipologie di proprietà, seppur tutte di lusso, presentano differenze ben definite. Se volete sapere da sempre cosa distingua uno chalet da una casa padronale, non vi resta dunque che leggere il nostro articolo.

Hamburg - Lo stile di una casa può confondere: ecco le differenze tra villa, chalet e magione.

Villa: ariosa residenza di campagna

La prima cosa che ci viene in mente quando sentiamo la parola “villa” è probabilmente una luminosa proprietà estiva circondata da giardini ben curati e torri grandiose. E in effetti, il termine, risalente all’epoca dell’impero romano, si ritrova negli scritti di Cicerone e Plinio il Giovane, che lo usavano proprio per descrivere le loro dimore nella campagna italiana. Ancora oggi, le rovine di queste ville si ritrovano in buona parte del territorio italiano. Le più celebri restano senza dubbio le incantevoli terrazze della villa di Adriano a Tivoli.

Una villa può avere anche una connotazione più classica, con elementi quali travi rivestite e cucine rustiche. In effetti, nelle sue descrizioni, Plinio parlava proprio di “villa rustica”, più simile a un elegante casale che a una sofisticata proprietà. Queste grandiose residenze hanno subito un’importante evoluzione durante il Rinascimento, con maggior enfasi sulla simmetria e sul rigoglio dei giardini. Le ville contemporanee possono essere anche moderne e minimaliste, ma gli esterni ampi e gli interni ariosi rivestono ancora oggi la medesima importanza.

Chalet: un rustico rifugio invernale

Possedere uno chalet ha innumerevoli vantaggi, tra cui la possibilità di avere a pochi passi le condizioni ideali per sciare, assieme a un’atmosfera affascinante e accogliente. Questa casa dallo stile ligneo tradizionale si caratterizza, oltre che naturalmente per la struttura in legno, anche per tetti spioventi e un’incantevole cornice montuosa. Originariamente, il termine chalet indicava le dimore dei pastori alpini e dei vaccari, dove si conservavano latte e burro.

Oggi, chalet è sinonimo di elegante rifugio incastonato tra le montagne. Ad attendervi, dunque, troverete tetti coperti a scandole e balconi con complessi motivi intagliati, da cui potrete godervi il panorama sorseggiando una bevanda calda. Altri tipi di chalet includono granai, stalle e dependance adiacenti alla proprietà principale, assieme a dettagli lussuosi come vasche idromassaggio, saune interne e cucine gourmet.

Dimora padronale: una magione spaziosa e di classe

Vi state ancora chiedendo quale sia la differenza tra dimora padronale e chalet? Ebbene, entrambe le proprietà presentano dimensioni considerevoli, ma la dimora padronale, o magione, può essere realizzata in diversi materiali di alta qualità e dotata di comfort super lussuosi. Da garage in grado di ospitare più auto, a cantine e giardini zen, in queste proprietà ciò che risalta sin dalla fase di progettazione è l’opulenza: date un’occhiata al nostro blog dedicato al lifestyle di lusso per scoprire cosa aspettarvi. In merito alle dimensioni di una dimora padronale. non vi sono disposizioni giuridiche precise da rispettare. In generale, si va da un minimo di 460 m2 in aree urbane come Manhattan, ad ampiezze decisamente maggiori in quartieri più affollati come Beverly Hills.

Grande o piccola che sia, ciò che conta per una dimora padronale sono le sue peculiarità. Le magioni moderne possono avere game room e piscine interne, mentre le case padronali storiche sono di solito dotate di saloni e ampie sale da ballo. C’è dunque spazio a sufficienza per soddisfare i bisogni del proprietario, in termini di stile di vita e comfort di ultima generazione come cinema, palestre e perfino spa private.

Alla fine dei conti, non ci sono regole fisse per distinguere una villa da uno chalet o da una casa padronale. L’immobile che vedrete potrà essere una libera interpretazione del suo proprietario ed è per questo che vale sempre la pena acquisire dati e informazioni  da un agente immobiliare qualificato.

Contattaci ora

Engel & Völkers Blog
E-mail
indietro
Contattaci
Inserisci qui i tuoi dati di contatto
Grazie per il suo interesse. Sarà ricontattato al più presto.

Il team Engel & Völkers
Appellativo
  • Sig.
  • Sig.ra

Qui è possibile conoscere quali dati in dettaglio vengono memorizzati e chi vi ha accesso. Acconsento alla memorizzazione e all'utilizzo dei miei dati secondo la dichiarazione sulla protezione dei dati e sono d'accordo con l'elaborazione dei miei dati all'interno del Gruppo Engel & Völkers per la risposta della mia richiesta di contatto e d'informazione. 
Posso revocare i miei consensi per il futuro in qualsiasi momento.

Invia ora

Ci segua sui Social Media

Array
(
[EUNDV] => Array
(
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_offer-form] => MTM5MjE5NzU3NkJ4d29xancwTDVhZWFIRzEycXAxcW9SdElHdVBqMTdV
[67d842e2b887a402186a2820b1713d693dd854a5_csrf_contact-form] => MTM5MjE5NzU3NnlHcUR0Y2VlTXVPUndLMHZkMW9zMnRmRlgxaUcwaFVG
)
)